in

Aumento prezzi: proroga sconto 18 centesimi, bonus carburante, buono cibo… Quali nuove misure per l’estate?

Il governo estenderà lo sconto di 18 centesimi al litro sul carburante, che doveva scadere il 31 luglio, tempo per introdurre un sistema di aiuti più mirato e sostenibile. Anche Total Energies sta preparando una spinta per l’estate.

Un nuovo bonus carburante che dovrebbe vedere la luce dal 31 luglio, ma non per tutti. Un assegno alimentare, aumento delle pensioni per i pensionati… L’aumento dei prezzi dell’energia o dei generi alimentari dovrebbe peggiorare nelle prossime settimane, costringendo il governo a pensare a nuovi aiuti per le famiglie francesi.

Mentre la guerra in Ucraina continua a pesare sull’inflazione, Jean Castex ha annunciato al termine del suo ultimo Consiglio dei ministri, tenutosi l’11 maggio 2022, lo sconto di 0,18 euro al litro di carburante (0,17 euro in Corsica, 0 euro, 15 all’estero) stabilito il 1° aprile, sarebbe prorogato oltre il 31 luglio, data in cui si concluderà tale operazione eccezionale di soccorso.

Ma i prossimi passi saranno più mirati. Manterremo la moderazione del carburante poiché i prezzi alla pompa rimangono molto alti. Da oggi è in vigore lo sconto di 18 centesimi. Potrebbero esserci anche dispositivi più efficaci in quanto più orientati verso le persone che non hanno altra scelta che portare il proprio veicolo al lavoro o che sono pendolari pesanti. Questo dispositivo sarà pronto in estate. (…) L’idea è di votare queste misure in estate, intorno a luglio. Abbiamo incrociato i dati tra il tuo livello di reddito, il veicolo che hai, il consumo del veicolo, il numero di chilometri che percorriLo hanno annunciato i nostri colleghi dalla Francia Info Bruno Le Maire, ministro dell’Economia.

Inoltre, il prossimo boost di Total Energies dovrebbe comportare uno sconto di 10 centesimi per litro di carburante su benzina senza piombo e diesel. Ma dovrebbe essere riservato alle stazioni sulle autostrade.

Resta anche da vedere in che misura l’inflazione nel paese aumenterà nei prossimi mesi. Una corsa frenetica che potrebbe costringere i governi a rispondere più rapidamente, soprattutto per aiutare le famiglie più precarie. Buoni alimentari, voluti da Emmanuel Macron per aiutare i più umili per offrire prodotti alimentari locali e più ecologici sarà lanciato “da questa estate”, ma non conosciamo i dettagli di questo dispositivo.

In estate dovrebbe essere scongelato anche l’indice dei dipendenti pubblici, che di fatto apre una rivalutazione. Infine, secondo Gabriel Attal: “Valuteremo le pensioni con l’inflazione”ha detto il portavoce del governo l’11 maggio.

Tra i provvedimenti da sottoporre al Parlamento quest’estate rientrerà anche la triplicazione del bonus Macron, che consentirà ad alcuni lavoratori di percepire un bonus esentasse di 6.000 euro, così come la riduzione dei contributi per i lavoratori autonomi. “Sarà un profitto di 550 euro all’anno a livello del salario minimo per un lavoratore autonomo”, ha aggiunto Gabriel Attal.

questo SUV francese a idrogeno si affida a capsule rimovibili per ricaricarsi in pochi secondi

ai francesi mancano 490 euro al mese per vivere una vita dignitosa