in

Avviso info prodotto Carrefour: nuovo scandalo alimentare!

Scandalo alimentare Carrefour: ecco tutti i dettagli su questo prodotto di cui si parla tanto sui social.

Dopo pizze, formaggi, cioccolatini e zucchero, ecco un alimento che sta subendo un richiamo. Si può parlare di scandalo sanitario? In ogni caso, è motivo di preoccupazione tra i consumatori. Ti diciamo tutto.

Gli scandali alimentari si susseguono

Richiamo dei prodotti Carrefour

Gli scandali alimentari si sono susseguiti in totale nelle ultime settimane supermercati† Infatti, a marzo 2022, in via precauzionale sono state richiamate le pizze surgelate di Fraîch’Up del marchio Buitoni. Il motivo è che sono stati considerati dalle autorità sanitarie francesi la causa di diversi casi gravi di infezione dei bambini da: batteri E. coli dentro Francia

Il 6 aprile 2022 sono stati richiamati ben 24.000 formaggi delle Fromageries de Normandie (gruppo Lactalis). Questi erano brezza, coulommier, camembert e piccoli camembert dei marchi Normanville, Bon Normand, Pâquerettes, Graindorge, Traditions de Normandie. Le autorità sanitarie hanno individuato una “probabile fonte di contaminazione” dai batteri responsabili della listeriosi.

Nello stesso periodo anche il gruppo Ferrero cioccolatini ricordati dalla sua fabbrica di Arlon, in Belgio. era finito Prodotti Kinder delle linee Kinder Surprise, Kinder Schoko-bons, Kinder Mini-Eggs, Kinder Mix, Kinder Happy Moments e Kinder Surprise 100g. il memoria è stato spinto dalla scoperta di un legame tra la pianta e l’avvelenamento dei bambini europei con Salmonella.

Richiamo di prodotti alimentari

Sempre ad aprile il gruppo Intermarché ha richiamato lo zucchero venduto da Top Budget dopo il ritrovamento di vetri rotti nel detto Prodotti† Oggi sono i cordon bleus venduti da Carrefour a fare notizia. Infatti, questo Prodotti contenere corpi estranei, la cui ingestione può avere gravi conseguenze per la salute.

Questi successivi richiami sono motivo di preoccupazione per i consumatori. A marzo 2021 ci sono 4.377 referenze alimentari non conformi o pericolose.

Chi l’avrebbe mai detto nel 2022, bambini ammalarsi di cioccolatini, pizze o salsicce che compri al supermercato. Dallo scandalo dei latticini prima bambini prodotto dal colosso Lactalis avvenuto nel 2017, sono stati intensificati i controlli sui prodotti alimentari. Inoltre, il principio di precauzione è stato applicato in modo più rigoroso.

I negozi Carrefour richiamano i prodotti

Il 27 aprile 2022, il marchio Carrefour ha lanciato un avviso sulla vendita di cordini blu nei suoi negozi. il memoria indica che si tratta di cordons bleus di pollo venduti in coppia in una scatola da 200 g. Sono numerati 29022095B e la loro data di scadenza è fissata al 30/04/2022. Quella Prodotti può contenere plastica che può causare “dopo ingestione”.

Questo richiamo segue un altro richiamo di salsiccia. Questa è la salsiccia Reflets de France Veritable Jesus of Lyon (sacchetto da 600 g). Sono stati venduti nei negozi di marca tra il 14 marzo e il 21 aprile 2022.

I riferimenti sono i seguenti:

Lotto 205080
Numero di parte mondiale (GTIN) 3560071431839
Data di scadenza: 29 aprile 2022

Se ne hai negli armadietti, per favore non usarli. Restituiscili al negozio per il rimborso.

Un controllo discutibile

Cosa sta succedendo adesso a Carrefour?

Il dibattito sul controllo di Prodotti il cibo sta tornando alla ribalta a causa di numerosi scandali sanitari. Alcune associazioni ritengono che il sistema di autocontrollo affidato agli industriali non sia più sufficiente.

Dopo lo scandalo di Lactalis, Ferrero, ecc. che sono i leader nei rispettivi mercati, la fiducia in queste grandi multinazionali è crollata. Molti sono quelli che chiedono riforme, come Karine Jacquemart, direttore generale dell’Associazione per la protezione dei consumatori.

intersezione

Per questi ultimi, il susseguirsi di questi scandali sanitari è la prova del fallimento del sistema di controllo stesso. Quanto a Quentin Guillemain, presidente dell’Associazione per la salute dei bambini, sottolinea il mancato controllo da parte delle autorità sanitarie.

“Nessuna lezione è stata imparata! I veri controlli da parte delle autorità sanitarie di queste fabbriche non esistono più”, si rammarica Quentin GUILLEMAIN.

Camille Combal, grande stanchezza, il suo sacrificio alla nascita di Pio, suo figlio

Starfield, Hellblade 2, Fable: quali giochi Xbox Besthesda ti sorprenderanno all’E3 style show di giugno?