in

Ecco i post più strani e divertenti!

Sapevi che sotto le ricevute c’erano messaggi personalizzati? Questi sono i più strani e divertenti…

Molte persone non guardano da vicino cosa c’è sulle loro ricevute. E per motivi ecologici, queste entrate scompariranno in Francia da gennaio 2023. Questo è un buon affare.

Inoltre, anche il governo ha deciso di farlo Prodotti come cannucce di plastica monouso o tamponi di cotone di plastica.

coupon per scherzi

Va detto che la plastica impiega molto tempo per rompersi e che inquina mari e gli oceani. Poi sono i pesci che assorbono questa plastica. È tempo anche di agire contro la deforestazione, perché usare la carta significa tagliare alberi

Ricevute considerate inutili

Ritenute inutili, le ricevute contengono molte informazioni sulla tua transazione e rimangono importanti da analizzare, soprattutto in questo periodo di declino potere d’acquisto† Di tanto in tanto, i biglietti possono essere utilizzati per recapitare messaggi. Ad esempio, lo sapevi che la tua ricevuta mostra il saldo residuo sulla tua carta ristorante?

Alcuni comici che lavorano nei negozi o ristoranti ha avuto la buona idea di scrivere parole molto divertenti per i consumatori. Ne troverai alcuni più o meno stravaganti, più o meno divertenti, ma spesso originali.

Scherzi sui biglietti

Uno di loro recita: “Consiglio di Natale † Imballa scatole vuote come regali e quando tu bambino si comporta male o non ti ascolta, butta il regalo nella spazzatura. E quando finisci i regali vuoti, è ora di gettare tuo figlio nella spazzatura! †

Si legge anche: “Ho comprato una torta e ho ricevuto una ricevuta per la torta. Non ho bisogno di una ricevuta per la torta. ti ho dato i soldi e mi hai dato una torta, punto. Non è richiesta carta stampata per questa transazione. Non riesco a immaginare uno scenario in cui dovrei provare di aver comprato una torta. I rivenditori non sono privi di senso dell’umorismo.

Ricevute di cassa: i francesi sono attaccati ai supermercati

Il Ai francesi piace fare acquisti nei supermercati† Tuttavia, i negozi molto grandi sono molto meno popolari. I consumatori ora preferiscono i piccoli minimarket nei centri cittadini.

Un’altra grande preoccupazione dei consumatori è il prezzi dei prodotti† anzi, con inflazionei clienti vogliono prodotti economici.

Alcuni marchi come Lidl o Aldi fallo bene. In People Act Magazine abbiamo spesso l’opportunità di parlarti delle mosse di marketing di lidl

Lidl è riuscita a diventare una catena di vendita al dettaglio apprezzata da una catena di vendita al dettaglio molto apprezzata pubblico vasto. Va detto che i team di marketing non hanno badato a spese da offrire regolarmente Prodotti a prezzi bassi come console di gioco o un paio di scarpe. La ricetta funziona a meraviglia.

Oggi alle lidl, troverai prodotti economici ma anche di marca. La questione del potere d’acquisto è: fulcro della campagna elettorale parlamentare attualmente in corso

C’è un vero confronto di idee.

I partiti di sinistra uniti in un’alleanza: il NUPES, ad esempio, propone il blocco dei prezzi Prodotti prima esigenza. Questa non è l’opzione scelta dagli altri partiti politici.

Durante la crisi del Covid, molti commercianti hanno sofferto la crisi sanitaria perché erano chiusi, ma lo Stato ha pagato degli aiuti per consentire loro di continuare. Oggi molti ristoratori e proprietari di bar faticano a reclutare dipendenti.

Ricevute

Molti camerieri hanno ricevuto altri lavori. Lavorare nel settore alberghiero o della ristorazione non è facile perché gli orari non sono facili. Il personale torna spesso a tarda notte. Non è facile per la vita familiare. Con la crisi del Covid, molte persone hanno riorganizzato le proprie priorità.

PlayStation 6: già una data di uscita per il successore di PS5? Primi indizi su PS6!

Inizio della ripresa in vista in Europa ma persiste la febbre (aggiornato) – 05/10/2022 at 09:18