in

Fine di un’era per Netflix che perde abbonati e affronta la sfida della stagnazione

Sarebbe bastato che Netflix scendesse di soli 200.000 abbonati netti, ovvero meno dello 0,1% del totale, per mandare nel panico Wall Street, con le azioni in calo di oltre un terzo in una sola sessione mercoledì. stato amputato. 20.

Questa perdita di abbonati e la promessa di“Gli investimenti per aumentare le vendite oscurano la bella storia di Netflix”Gli analisti di Wells Fargo hanno scritto, non esitando a dimezzare il loro obiettivo di prezzo per il titolo. “Netflix ha perso il suo splendore”hanno affermato.

Segno che questo primo trimestre del 2022 non è un caso, Netflix prevede un calo molto più forte di due milioni di abbonati netti nel secondo trimestre. “Non so se questo sia un punto di svolta, ma mostra l’ingresso in una nuova fase di crescita lenta”ha osservato Scott Zari di S&P, “La domanda è quanto tempo ci vorrà”. “Il management è stato abbastanza chiaro che possiamo aspettarci solo una crescita molto debole nel 2022 e nel 2023”Lo affermano in una nota gli analisti della Bank of America.

Il cambiamento si è fatto sentire nel tono della presentazione dei risultati, martedì sera 19 aprile. Meno è stato detto sul successo di Bridgerton Vero ozarkdue serie di punta del servizio di video online, quella di questi 100 milioni di famiglie che, grazie a identificatori condivisi, guardano Netflix senza pagare.

“Quando stavamo crescendo velocemente, non era una priorità”ha ammesso il co-fondatore, Reed Hastings, durante la presentazione. “E ci stiamo lavorando sodo ora.” “Non vogliamo fermare questa condivisione”tuttavia ha avvertito Gregory Peters, responsabile delle operazioni, ma “convertire meglio” questa visione inappropriata dei guadagni. “La crescita futura dipenderà dalla loro capacità di monetizzare queste famiglie”disse Scott Zari.

Per attirare questi spettatori paganti, Netflix sta anche preparando offerte più economiche con pubblicità entro un anno o due. Dopo aver difeso a lungo un modello senza pubblicità, la società con sede a Los Gatos, in California, imiterà finalmente i suoi principali concorrenti, da Disney a HBO Max, con Apple che resta l’unica eccezione. “Stanno dietro la concorrenza” in questo caso, “Sì”ammette Jawad Hussain, di S&P, anche se lui “forse un po’ più facile” che i loro concorrenti possano utilizzare pubblicità online, “perché sono sempre stati un gruppo tecnologicamente avanzato”

Per Jeff Wlodarczak, analista di Pivotal, “sembra che il mercato dello streaming sia ora completamente investito a livello globale” dopo la pandemia di Covid-19 che ne ha accelerato la penetrazione. “Ora si tratta di convertire i pirati, prendere quote di mercato (da altri) o aumentare i prezzi”. Quest’ultimo asse diventerà presto non disponibile per l’uso da parte di Netflix, che già a gennaio aveva alzato nuovamente i prezzi, rendendolo il servizio più costoso di tutti i principali attori negli Stati Uniti.

Dal lato del bilancio, “vedrai sicuramente un impatto in termini di spesa per i contenuti”, avverte Paul Hardart, professore alla New York University (NYU). Finora Netflix aveva fissato una busta di 19 miliardi di dollari per i suoi contenuti nel 2022, rispetto ai 17 miliardi dell’anno scorso. Per Joel Mier, professore di marketing all’Università di Richmond, se i cambiamenti annunciati sono: “significativo”essi stanno “periferica”† Il “la strategia a lungo termine resta quella di investire nella creazione locale e di costruire una presenza nei videogiochi”

Con i suoi 221 milioni di iscritti, “Netflix rimane di gran lunga il leader di mercato nello streaming”ricorda Scott Zari. “Sono molto avanti”in abbondanza Paul Hardart, “soprattutto a livello globale, che dà loro un grande vantaggio”† Lungi dall’essere un caso speciale, la piattaforma offre anche un assaggio dei suoi concorrenti, che “a un certo punto affronterà anche questi problemi”secondo Jawad Hussain. Questa non è una buona notizia per Netflixsostiene Paul Hardart, “ma è probabilmente peggio per altre piattaforme che cercano di affermarsi”.

Johnny Depp afferma di aver perso “tutto” per le accuse di violenza domestica di Amber Heard

Tour of the Alps – LIVE VIDEO, la 4a tappa con e su La Chaîne L’Équipe