in

Il fondatore di Twitter si scaglia contro la gestione aziendale e apre le porte a Elon Musk

In scambi a volte sorprendenti su Twitter, Jack Dorsey ha risposto a domande sullo stato della sua attività. Senza mai entrare nei dettagli, sembra provare una certa amarezza nei confronti dell’attuale consiglio di amministrazione.

Jack Dorsey non è più il capo di Twitter, dal 29 novembre 2021. Il fondatore del social network, che ha ancora un seggio nel consiglio di amministrazione (ma lo perderà presto), aveva annunciato lui stesso la sua partenza, indicando che era stata una sua decisione. Tutto indicava che Jack Dorsey aveva lasciato la nave di comune accordo, come dimostra la nomina di Parag Agrawalil suo ex numero 2, come direttore generale.

Ci siamo persi un pezzo della storia? Jack Dorsey, che normalmente è abbastanza calmo, il 18 aprile 2022 si è divertito a rispondere molto brevemente (con “sì” e “no” e talvolta un po’ di arroganza) alle persone che gli chiedevano di Twitter† Alcune delle sue risposte suggeriscono che l’azienda non sta andando bene, proprio come Elon Musk sta cercando di prenderlo

Un consiglio di amministrazione “disfunzionale”.

Il fine settimana di Pasqua ha ispirato Jack Dorsey. molto stuzzicante al Partito Repubblicano American, accusandolo di avere informazioni riservate a favore di Joe Biden, aggressivo verso una start-up in cui non sembra credere davveroin uno stato d’animo piccante a Andrew Bosworth di Metache gli ha fatto una battuta che sembra non aver apprezzato e la critica di una particolare forma di giornalismoJack Dorsey ha anche preso più seriamente le domande sulla sua azienda, limitando spesso le sue risposte a una parola.

Ha chiesto informazioni sul segno di TwitterJack Dorsey non usa mezzi termini. Secondo lui, la gestione “è sempre stata la disfunzione dell’azienda”. Interrogato sul suo permesso di dire tutto questo (Jack Dorsey non lascerà il consiglio fino a maggio, probabilmente con clausole di riservatezza), risponde a ” No “ molto luna.

Il fondatore di Twitter si scaglia contro la gestione aziendale e apre le porte a Elon Musk

Alcuni volevano saperne di più, come Scott Wapner della CNBC. Jack Dorsey risponde di sì “molto da dire”ma “che non può dire nulla”.

In altri tweet, Jack Dorsey ha anche affermato di aver pensato: che la funzione “Retweet” ha danneggiato il dibattito pubblico e Twitter ha portato lati positivi e negativi nella società

Jack Dorsey voleva lavorare con Elon Musk

Nel suo umore del giorno, Jack Dorsey ha anche dato alcune pedine all’affare Elon Musk. Se non hai seguito nulla su questo caso, Il capo di Tesla e SpaceX cerca di entrare in possesso del social network Twitterdopo essere diventato il maggiore azionista individuale.

per ulteriori

Elon Musk // Fonte: screenshot di YouTube / PewDiePie

Se pensa Jack Dorsey a differenza dei miliardari che possiedono media o social network, sembra molto meno riservato con Elon Musk rispetto ad altri su Twitter. Pochi giorni prima aveva svelato un dettaglio interessante: ha fatto a lungo una campagna affinché Musk si unisse al consiglio di amministrazione del social network† Come ricordo, Elon avrebbe potuto entrare a far parte del consiglio da Twitter, ma deciso respingere la proposta per fare un’offerta pubblica di acquisto all’inizio di aprile

Le opinioni di Jack Dorsey potrebbero influenzare il caso? Nella sua battaglia per l’acquisto di Twitter, Elon Musk sottolinea regolarmente l’incompetenza del consiglio di amministrazione della società, che non servirebbe gli interessi degli azionisti. La resistenza di Jack Dorsey alla propria leadership potrebbe rafforzare la posizione di Elon Musk, anche se Twitter ha adottato misure per frenare l’imprenditore† Ad ogni modo, sembra che il cambiamento su Twitter sia urgente.

Le ultime informazioni su Twitter

NBA – Come Jordan Poole può cambiare tutto per i Golden State Warriors

i prezzi alla pompa si stabilizzano a un livello elevato