in

Inflazione: questi consigli per adattarsi all’aumento dei prezzi e fare acquisti senza spendere troppo

Secondo i dati diffusi dall’INSEE ad aprile, l’inflazione negli ultimi dodici mesi dovrebbe essere del 4,8%. Allora come evitare che il tuo potere d’acquisto si sciolga come neve al sole?

Come fa il tuo budget a non esplodere in tempi di inflazione? Se non esiste una ricetta miracolosa, alcuni suggerimenti possono aiutarti a limitare la rottura.

Cerca le promozioni e acquista all’ingrosso

Di fronte all’aumento dei prezzi, sempre più francesi cercano buoni affari, anche se questo significa andare in diversi negozi per riempire il frigorifero. Alcuni addirittura abbinano i loro acquisti agli articoli in vendita.

Nonostante tutte le cose non alimentari, alcuni ammettono di affrettare le promozioni. È il caso di Manon, 24 anni, interrogato dai nostri colleghi di TF1, che riconosce di dover acquistare determinati prodotti in grandi quantità, anche a costo di conservarli per diverse settimane dopo. “Se ci sono offerte su prodotti come detersivo per bucato, dentifricio o prodotti a lunga durata di cui sono sicura avrò bisogno, prendo molto”, spiega.

Risparmia denaro con le app mobili

Ci sono sempre di più che possono aiutarti a risparmiare denaro. In un articolo sull’argomento, Capitale elenca i vantaggi di ciascuno.

Ad esempio, c’è “shopium”, “quoty” o “Fidmarques” o “Igraalmarket”, che rimborsare alcuni dei tuoi prodotti dopo l’acquisto† “La mia opinione lo rende gratuito” funziona solo con il marchio Carrefour e invita prova alcuni prodotti gratuitamente preselezionato.

Sul lato del confronto dei prezzi, Prixing offre di scoprire in quale supermercato un prodotto è più economico. Infine, Anti-crise.fr elenca tutti i cataloghi promozionali dei principali rivenditori e ti dà alcuni preziosi consigli per risparmiare denaro durante gli acquisti.

Cambia le tue abitudini di consumo

Di fronte all’esplosione dei prezzi del carburante, sempre più francesi cercano alternative al singolo veicolo: carpooling, trasporto pubblico, ciclismo… Invece dei trasporti, altri scelgono di concentrare i loro sforzi sul cibo.

Uno dei trucchi per spendere meno è comprare prodotti “a scadenza breve”, alimenti prossimi alla scadenza e che si vendono a prezzo scontato nei supermercati.

Infine, alcuni scelgono di cucinare piatti sostanziosi in grandi quantità, anche se ciò significa mangiare la stessa cosa più giorni di seguito. Insomma, ognuno ha la sua soluzione, ma di fronte all’inflazione i francesi non mancano di fantasia.

USB-C 2.1 con 240W, i piccoli segreti di Apple e i giochi Switch su Android

Chrome, Firefox, Edge… Classifica capovolta del browser web