in

La scatola ideale per piccoli budget

La scatola ideale per piccoli budget

Difficile fare una scelta se devi cambiare scatola, soprattutto se devi controllare se il conto non è troppo alto. Univers Freebox ti offre un confronto per aiutarti a trovare la scatola ideale.

Cosa scegliere per un’offerta internet fissa corretta senza spendere troppo? Gli operatori, a volte a nome proprio ea volte tramite i loro marchi a basso costo, offrono offerte entry-level per consentire a tutti l’accesso a Internet. Univers Freebox ha raggruppato le 4 principali offerte di ciascun operatore in una fascia di prezzo ragionevole e le ha riassunte in una tabella comparativa. Si ricorda, tuttavia, che le offerte presentate sono quelle proposte il 06 maggio 2022 e sono soggette a modifiche.

Infine, quale offerta è fatta per te? Concentrandosi sull’offerta in fibra, il Freebox mini 4K sembra davvero il più completo: è l’unico che è veramente triple play senza bisogno di opzioni e offre le velocità massime teoriche più elevate. Tuttavia, se il lettore è un po’ vecchio, può essere utilizzato per guardare la televisione e accedere ai servizi SVOD direttamente sul tuo decoder. Possiamo, tuttavia, deplorare che l’offerta diventi più costosa rispetto ai suoi concorrenti dopo un anno.

Tra due anni, l’offerta in serie limitata di SFR sarà davvero la più conveniente, costando solo 20 €/mese, ma accessibile solo se hai diritto alla fibra ottica. È un piano abbastanza buono, quindi, per il prezzo di un pacchetto TV meno completo rispetto al Freebox mini 4k e velocità inferiori.

Se preferisci pagare un prezzo più basso negli anni, puoi andare al box RED by SFR. È seconda per velocità (con l’unico inconveniente di un caricamento più limitato) e offre un prezzo abbastanza interessante, soprattutto se si è su ADSL, il tutto senza impegno. Tuttavia, tieni presente che il marchio economico SFR tende ad aumentare i suoi prezzi durante l’abbonamento. Poiché queste pratiche sono generalmente osservate sul telefono cellulare e possono essere rifiutate a condizione che abbiano letto l’avviso dell’operatore, gli abbonati che optano per questa offerta dovrebbero farlo consapevolmente.

Sosh, dal canto suo, sfrutta la reputazione di Orange per la qualità e la stabilità della sua rete, ma non è proprio l’offerta più completa sul mercato, né la più economica. Lo stesso vale per Bbox Fit di Bouygues Telecom, che rimane decisamente raddoppiato senza nemmeno una possibile opzione per accedere alla televisione. Tieni presente che non abbiamo integrato Orange Livebox poiché il costo dopo un anno è troppo alto per essere confrontato con budget limitati.

Sfortuna, Netflix ora è minacciata dai suoi azionisti

Il prezzo degli NFT sta già crollando, quale futuro per il metaverso?