in

Mercedes presenta il SUV EQS, ammiraglia della sua flotta elettrica

Mercedes ha presentato ufficialmente il SUV EQS. Si tratta chiaramente di un SUV elettrico, che si basa sulla piattaforma della berlina elettrica EQS.

Come quello di cui prende il nome, questo SUV elettrico colpisce per le sue dimensioni, essendo lungo 5,13 metri. Per evitare che queste dimensioni si sentano sulla strada, le ruote posteriori sono sterzanti fino a 10 gradi. Questo rende questo SUV a “emissioni zero” più agile.

Con un passo di 3,21 metri, l’abitacolo del SUV EQS è più che spazioso. Ciò consente di aggiungere una terza fila di sedili, se necessario, o di offrire fino a 2100 litri di volume di carico.

Un design tipico della gamma EQ che si concentra sull’efficienza

Nonostante la sua altezza di 72 metri, il SUV EQS ha un’aerodinamica altamente efficiente. Il coefficiente di resistenza (Cx) è infatti 0,20, che rappresenta una prestazione migliore rispetto alla Tesla Model X, una delle sue dirette concorrenti.

Questa Cx è stata ottenuta nella versione con cerchi da 19 pollici, ma Mercedes non ha voluto che queste ruote di grandi dimensioni fossero un ostacolo all’efficienza. Gli ingegneri hanno anche lavorato su dettagli come la forma dei cerchi e dei parafanghi per ridurre la resistenza dell’aria. Il CEO di Mercedes Ola Källenius conferma di sì “priorità” per il team di progettazione.

Come la berlina, il SUV EQS beneficia di una griglia completa e di forme arrotondate nella parte anteriore. La lunghezza aiuta anche a dirigere meglio il flusso d’aria all’indietro, riducendo la resistenza.


Quali prestazioni per il SUV Mercedes EQS?

Ci sono tre versioni del nuovo SUV elettrico di Mercedes. Il SUV EQS è disponibile nella versione EQS 450+, nella versione EQS 450 4MATIC e, infine, il più potente è l’EQS 580 4MATIC.

La prima è l’unica ad avere solo la trazione posteriore, a differenza delle due versioni 4MATIC. Le due versioni 450 hanno una potenza di 265 kW o 360 CV. La coppia della versione a trazione posteriore è di 568 Nm, rispetto agli 800 Nm dell’EQS 450 4MATIC.

Da parte sua, la versione EQS 580 4MATIC ha una potenza di 400 kW o 544 CV. Anche la coppia è fenomenale, con 858 Nm in accelerazione.


Autonomia e ricarica del SUV elettrico Mercedes

Il SUV Mercedes EQS ha la più grande delle due batterie EQS. Ha una capacità della batteria di 107,8 kWh. Di conseguenza, offre un’autonomia massima nel ciclo WLTP fino a 660 chilometri.

È nella versione 450+ che il SUV EQS è ovviamente il più sobrio. Per le due versioni a trazione integrale, l’autonomia massima scende a ben 613 chilometri.

Il SUV Mercedes EQS accetta la ricarica rapida fino a 200 kW. Il produttore offre anche la sua funzione “Mercedes me Charge” per sfruttare Plug & Charge sui terminali veloci. Con la corrente alternata è possibile caricare a 11 kW, e opzionalmente a 22 kW.

EQS SUV 450+ 450 4MATIC 580 4MATIC
Potenza (kW) 265 265 400
Potenza (CV) 360 360 544
Coppia massima (Nm) 568 800 858
Autonomia (WLTP) 660 613 613

Un’auto elettrica che punta su tecnologia e digitale

Con questo SUV EQS, Mercedes spiega di voler combinare lusso e tecnologia e incarnare lo spirito pionieristico del marchio. Come nell’EQS, il sistema di infotainment nel SUV EQS è MBUX di Mercedes.

Questo è uno in auto, soprattutto per una versione migliorata del pianificatore di ricarica dell’auto. Ad esempio, l’MBUX può determinare se è possibile tornare al punto di partenza scarico, includere i terminal nel viaggio e persino definire un percorso in modo intelligente.

Includerà quindi le fermate e adatterà il tempo rimanente agli ingorghi, alla via Waze, ma anche allo stile di guida se rileva un cambiamento.

Opzionale, è anche possibile sfruttare Hyperscreen MBUX, questo grande schermo che copre l’intera console centrale. I passeggeri del SUV EQS possono godersi lo streaming di contenuti tramite l’ampio schermo per il passeggero anteriore e il sedile posteriore.


Prezzo e commercializzazione del SUV Mercedes EQS

Källenius ha anche confermato che il SUV EQS incarna la strategia Mercedes per il futuro. “Costruiremo le auto elettriche più ricercate al mondo”ha dichiarato.

“Il SUV EQS è esemplare anche nel modo in cui è costruito. La produzione nei nostri stabilimenti è a emissioni zero e la catena di approvvigionamento è sostenibile. Ciò include la batteria, prodotta nel nostro nuovissimo stabilimento dedicato negli Stati Uniti. †

Non conosciamo ancora i prezzi del SUV EQS, ma devono essere superiori all’EQS† La berlina elettrica, nella sua versione 450+, parte quindi da 127.500 euro. Mercedes, invece, ha annunciato che la commercializzazione del SUV EQS avverrà nella seconda metà del 2022.

il riassunto prima dell’episodio 1168 di mercoledì 20 aprile

Mercato | Mercato Mercato – PSG: l’incredibile proposta del Qatar a Kylian Mbappe!