in

Perché sarà impossibile per te effettuare determinati bonifici questo fine settimana di Pasqua

il necessario
Il sistema di bonifico interbancario sarà chiuso per i prossimi quattro giorni. I bonifici bancari, da banca a banca, non sono possibili fino a martedì 19 aprile.

Quattro giorni di scarsità: da questo venerdì 15 aprile a martedì 19 aprile ti sarà impossibile effettuare un bonifico da una banca all’altra. Causa ? La temporanea chiusura del sistema di pagamento che consente i bonifici SEPA, ovvero nell’Area Unica dei Pagamenti in Euro

, tutto il fine settimana di Pasqua. Questo sistema di pagamento, chiamato Target 2, è gestito dalla Banca Centrale Europea. È attraverso di lui che passano tutti i trasferimenti nell’eurozona. Probabilmente avrai familiarità con questa chiusura temporanea. Normalmente, con un bonifico interbancario di venerdì o sabato, il denaro non viene trasferito fino al lunedì successivo. Questo lunedì di Pasqua posticipa la riapertura del sistema. Secondocalendario comunicato dall’Organizzazione bancaria francese e dal Comitato di normalizzazione

, è prevista la chiusura del sistema di trasferimento anche lunedì 26 dicembre 2022, ma anche… venerdì prossimo, 15 aprile, perché è giorno festivo per diversi dipartimenti francesi (Mosella, Haut-Rhin, Bas-Rhin ) e per la Germania. È anche uno dei nostri vicini dove si trova la Banca centrale europea.

Trasferimenti interni ancora possibili

Conseguenze: se stai aspettando un trasferimento che è stato effettuato questo giovedì 14 aprile, o se hai effettuato tu stesso un trasferimento, ci sono buone probabilità che non arrivi al destinatario prima di martedì 19 aprile.

In caso di emergenza, invece, è possibile effettuare bonifici “immediati” ma con cap da un’estensione del sistema Target 2. Questa opzione, aperta nel 2017, consente, tra l’altro, di trasferire denaro a un beneficiario (della zona SEPA ) in meno di 10 secondi. Questo servizio è disponibile 24 ore su 24, sette giorni su sette, ma resta pagabile in Francia.

Tieni presente che puoi sempre effettuare bonifici interni tra due conti della stessa banca. Questo sistema di trasferimento non è interessato dall’arresto temporaneo del sistema Target 2.

La zona SEPA riunisce i 28 paesi dell’Unione Europea, oltre a Norvegia, Islanda, Liechtenstein, Svizzera, Monaco, San Marino, Andorra e il Vaticano.

“È molto difficile per lei”: successo di Anne-Sophie Lapix, quale futuro per le sue novità?

MotoGP – Fabio Quartararo (Yamaha), Honda chiaramente viziata