in

Questa stazione di servizio mostra anche il prezzo dell’elettricità: perché va bene?

Il totem della stazione di servizio “Roure” di Aubagne – Immagine: AP/HL

Benzina, diesel e… corrente continua! Questa stazione di servizio indipendente ha scelto di visualizzare sul totem il prezzo dell’elettricità delle sue due stazioni di ricarica oltre ai tradizionali prezzi del carburante. Un’indicazione molto pratica per gli utenti di auto elettriche, che potrebbe ispirare i più grandi distributori di carburante e reti di ricarica.

Conoscere il prezzo della ricarica di un’auto elettrica in un terminal pubblico a volte è un mal di testa. Tra le tariffe a kilowattorain tempo o pacchetto, devi fingere di essere un dottore commercialista per sapere quanto costa fare il pieno di energia elettrica. Inoltre, per mancanza di regolamentazione, la panoramica dei prezzi non viene visualizzata sistematicamente sui terminali.

Devi destreggiarti app per smartphone per scoprire quale tariffa si applica a noi. Una scarsa trasparenza per quanto riguarda gli idrocarburi, i cui prezzi sono necessariamente visualizzati in modo chiaro, semplice e visibile a tutti.

Nessun obbligo di visualizzare il prezzo dell’energia elettrica

Ad Aubagne (Bouches-du-Rhône), una piccola stazione di servizio indipendente ha scelto per chiarezza. Il sito è di proprietà di un rivenditore di auto e offre 2 stazioni di ricarica di cui una veloce da 50 kW DC, oltre a benzina e diesel. Se la legge lo obbliga ad indicare il prezzo del carburante, nulla lo ha obbligato ad esporre il prezzo dell’elettricità, nemmeno l’ultima direttiva europea sulla visualizzazione dei prezzi dell’energia† Il suo totem, ben visibile a lato della carreggiata, indica quindi una tariffa di 0,49€/kWh per la ricarica in “corrente continua”.

Nonostante un po’ di goffaggine nell’unità (il display legge “kW” invece di “kWh”), la sua iniziativa è benvenuta. Consente agli utenti delle auto elettriche di conoscere immediatamente la velocità di ricarica, anche prima di entrare in stazione, senza dover consultare un’applicazione per smartphone o decifrare un poster a volte illeggibile e obsoleto.

Il totem della stazione di servizio “Roure” di Aubagne – Immagine: AP/HL

Elettricità, una fonte di energia popolare in macchina?

Simboleggia anche l’esposizione del prezzo dell’elettricità accanto a quello della benzina e del diesel. Viene quindi considerata un’energia “popolare” importante quanto i carburanti per auto, e non più un’alternativa riservata a pochi addetti ai lavori.

TotaleGuscioBP, Avi, intersezione, Auchan, Leclerc, tra gli altri colossi della distribuzione di carburanti che offrono anche stazioni di ricarica, meritano di essere ispirati dalla piccola stazione di servizio aubagnese. Pesi massimi a ricarica rapida come: ionità e fissatopotrebbero anche pubblicizzare le loro tariffe sui totem autostradali.

E tu, cosa ne pensi dell’iniziativa di questa stazione di servizio? Trovi necessario esporre il prezzo dell’energia elettrica sui totem?

l’arte del successo degli italiani d’America

Sampaoli chiama 4 reclute, Saliba e Kamara… La novità della settimana sulla finestra di mercato delle 3 OM!