in

si conferma in elettrico!

Il nuovo SUV Peugeot 408 coupé, che sarà presentato tra poche settimane, inizierà la sua carriera solo nel prossimo autunno. Ancora di più per una futura versione 100% elettrica già in preparazione.

Non è facile riagganciare la macchina se sei in ritardo. Lo sa Peugeot, lui che sta lavorando duramente all’elettrificazione totale della sua nuova 308, inizialmente ha progettato un ibrido ricaricabile. Forte, questo sito deciso in ritardo, almeno in qualche modo anticiperà la prossima grande novità del Leone : la Peugeot 408. Il primo SUV ‘coupé’ di Peugeot, presentato a fine giugno, inizierà la sua carriera a settembre con noti motori come il PureTech 130 o le due varianti ibride plug-in da 180 e 225 CV. Durante la guida, fin dall’inizio, diesel. Ma ci vuole di più per preoccuparsi di una Renault Arkana la cui carriera è iniziata alla grande. Peugeot prevede già di rendere il suo SUV 408 coupé 100% elettrico entro il 2024.sfruttando appieno gli sviluppi realizzati nella piattaforma EMP2-V4 del prossimo e-308.

Nessun riferimento ma l’assicurato essenziale

Se le basi come la batteria da 400V e la chimica nichel-manganese-cobalto saranno identiche per le Peugeot 308 e 408 elettriche, il passo più lungo di quest’ultima – quasi 2,80 m contro 2,74 m su un 308 SW – avrà luogo per offrire un poche celle in più e quindi aumentare leggermente la potenza totale al di sopra dei 50 kWh utilizzabili. Con un’autonomia prevista di quasi 400 km secondo il ciclo WLTP e tra 300 e 350 km nella vita reale prima della ricarica, il futuro SUV Peugeot e-408 non sarà la regina dell’autonomia. Perché a differenza di Kia EV6 o VW ID.4, che sono state progettate fin dall’inizio per essere “zero emissioni”, il SUV coupé di Peugeot funziona anche a benzina, il che gli costa l’efficienza. Anche se Hyundai e Kia hanno già dimostrato che la compatibilità benzina e 100% elettrica non sono necessariamente garanzie per una minore autonomia…

Lato motore, la Peugeot e-408 sarà basata su un motore sincrono a magneti permanenti prodotto in Mosella in collaborazione con la giapponese Nidec. Ancora una volta non c’è da sperare in una cavalleria impressionante, perché la Peugeot e-308, dotata anche di questo nuovo motore, sviluppa 156 CV e 270 Nm di coppia, poco più delle Peugeot e-208 ed e-2008† Peugeot dovrà quindi tenere in mano il peso di questa berlina rialzata, che dovrebbe essere di circa 4,70 m. Resta da sperare in un prezzo accettabile per questo futuro e-408, che non vedrà la luce fino alla fine del 2024. Ma con il 100% termico, ibrida ricaricabile e il 100% elettrico, avrà le armi per combattere contro la sua concorrente, la Renault Arkana.

Confronta l’effettiva autonomia di migliori auto elettriche secondo il nostro ciclo di misura standardizzato. Capacità batteria, consumi, autonomia, ti diciamo tutto noi!

pubblicato su 13-05-2022 Aggiornato 13-05-2022 Scrivere

“Caos” delle filiere, carenza di materie prime… Michelin sull’orlo della paralisi

Fiat 500X Hybrid (2022): finalmente si unisce la nonna