in

solo un sindacato ha firmato la proposta di aumento generale dello stipendio per il management

Dei sindacati che rappresentano circa 15.500 dipendenti di Amazon France, solo un sindacato, il sindacato CFE-CGC, ha firmato martedì l’accordo con la direzione su un aumento salariale complessivo del 3,5%, che le altre organizzazioni hanno ritenuto insufficiente in un contesto di alta inflazione.

“Non siamo firmatari perché questa proposta resta indecente”, spiega all’Agence France-Presse Morgane Boulard, rappresentante sindacale centrale della CFDT, dopo l’incontro finale di martedì. Ma lei dice a se stessa: “piuttosto felice che il management non abbia ottenuto un aumento del 3%”

Leggi anche: Amazon Francia: il fallimento delle trattative salariali

1ehm-Maggio, i vari sindacati di rappresentanza (CFDT, SUD, CGT, CAT, CFE-CGC) si sono infatti rammaricati che la dirigenza del colosso americano gli abbia dato “ricatto”nel loro “Ditelo se i sindacati non firmano” Martedì la loro proposta per un +3,5%, un aumento salariale del 3%, sarebbe stata decisa unilateralmente.

Infine, solo il CFE-CGC ha firmato un accordo che si è spostato verso una pretesa molto vecchia da parte sua sul 13e mesi di alcuni dipendenti. Dopo due ore e mezza di trattative, la dirigenza francese del gruppo ha deciso di: “Rimani unilaterale con un aumento del 3,5%”ha spiegato Morgane Boulard.

I sindacati chiedono il 5% contro l’inflazione

‘Hanno ascoltato le richieste dell’interunion’, in abbondanza Hakim Taoufik, rappresentante sindacale centrale del CAT. Tuttavia, le organizzazioni non hanno firmato perché volevano “almeno il 5%, dato che l’inflazione oggi è del 4,8% e mentre alcuni anni fa lo stipendio base di Amazon era dal 15% al ​​20% al di sopra dello smic, ora è solo di pochi centesimi”

La direzione ha ridotto alcuni benefici preesistenti, come il numero di assenze autorizzate senza prova, che passa da tre a uno, “un beneficio pensionistico migliore, o anche orari di lavoro flessibili per le persone che vogliono utilizzare un PMA [procréation médicalement assistée] dettaglio Morgane Boulard e Hakim Taoufik.

In una nota, la direzione ha dichiarato: “felice di confermare l’interessante proposta di aumento salariale di Amazon che”[elle pensait] ben posizionato per [ses] dipendenti e quelli all’interno [ses] otto centri di distribuzione, oltre ad altre misure finanziarie”† Tra queste misure: Uno statuto di soprintendenza per i tecnici informatici, o anche il trattenimento dei bonus di fine anno, specifica la stessa fonte.

il movimento sociale scoppiato il 4 aprile presso le otto sedi logistiche di Amazon in Francia. In particolare, la CGT aveva notato che Amazon sarebbe andata “addebitare una tassa del 5% ai suoi venditori per far fronte all’aumento del carburante”ma rifiutato “dare il 5% ai propri dipendenti affinché possano far fronte all’aumento del carburante”

Il gigante americano ha guadagnato $ 33 miliardi [31 milliards d’euros] guadagni nel 2021, anche se inflazione e deficit pesano sulle prospettive economiche per il 2022.

Leggi anche: Articolo riservato ai nostri iscritti L’inaspettata vittoria di un movimento popolare ad Amazon a New York

Il mondo con AFP

perché l’aumento del salario minimo provocherà paradossalmente tensioni sociali?

Il Cac 40 subisce un “flash crash”, ma questo non spiega tutti i forti ribassi della giornata, Market News