in

Speedcam, l’app che fa sudare gli automobilisti

Un team di sviluppatori britannici ha appena sviluppato una nuova applicazione che sta già suscitando polemiche attraverso la Manica. Utilizzando l’intelligenza artificiale (AI), sviluppata con l’aiuto degli specialisti della Silicon Valley, “Speedcam Anywhere” trasforma il tuo smartphone in un autovelox mobile† Devi solo filmare un veicolo con il tuo smartphone e l’applicazione visualizzerà la velocità di movimento.

“L’app acquisisce un breve video clip di un veicolo in transito e lo carica sul server. Il server può misurare la velocità del veicolo dal video, confrontare la velocità del veicolo con i limiti di velocità e fornire un rapporto che dimostri la velocità del veicolo”, ha detto l’inventore a The Guardian. Il margine di errore sarebbe di circa 3 km/h in modalità Pro. Nella modalità base, il tasso di errore corrisponde a circa il 10% della velocità effettiva del veicolo. L’applicazione si occupa anche della visualizzazione dei dati del veicolo, in base al numero di targa di quest’ultimo.

L'applicazione registra la velocità del veicolo all'ora T, la marca, il modello e i limiti di velocità del luogo in cui è stato registrato il video.
L’applicazione registra la velocità del veicolo all’ora T, la marca, il modello e i limiti di velocità del luogo in cui è stato registrato il video.

Gli sviluppatori sperano di rendere più facile per i residenti identificare i crimini commessi vicino alle loro case, con la possibilità di segnalare facilmente i risultati alle autorità competenti. Ma non è così che lo sentono gli automobilisti britannici, secondo The Guardian, che vedono questa applicazione come un mezzo di accusa.

Uno strumento di sicurezza o dichiarazione?

Dal lancio dell’applicazione nel Regno Unito nel marzo 2022, il team ha ricevuto e-mail abusive. “Alcuni pensano che sia una buona idea, altri pensano che ci renda uno stato di sorveglianza”, ha detto il fondatore dell’app Sam, che ha parlato al giornale in condizione di anonimato. “Penso che se hai limiti di velocità, la legge ti impone di rispettarli e devi far rispettare la legge. Questa non è una vendetta personale contro nessuno, ma solo sapere come rendere sicure le nostre strade”, continua il fondatore. .

Le due più grandi piattaforme di app, Google e Apple, stanno attualmente negando la trasmissione, affermando che non è possibile stimare la velocità di un veicolo in transito utilizzando la sola intelligenza artificiale. Non capiamo perché blocchino tecnologie utili che potrebbero salvare vite umane”, afferma Sam. Per lui, l’uso diffuso di Speedcam Anywhere in futuro allerterà la polizia nelle aree soggette a eccesso di velocità.

Coppia da sogno o fratelli belgi, chi ha le migliori carte vincenti per vincere la finale?

Nintendo Switch Sport: discipline, multi, online… Facciamo il punto