in

Tasse 2022: devono essere dichiarati i redditi di Vinted, Leboncoin, BlaBlacar o Airbnb?

Il regime fiscale per la vendita di beni è relativamente semplice. Una persona che trasferisce oggetti su una piattaforma di collaborazione non è tassabile† Tuttavia, se lo percepisce, tra un anno più di 3.000 euro sui beni venduti e che fa più di 20 transazioni (questi due criteri sono cumulativi e si comprendono per un utente su una determinata piattaforma), quindi la piattaforma in questione deve dichiarare il reddito direttamente al fisco, indica il sito web impots.gouv.fr.

Esempio per Vinted: la piattaforma ha ceduto i proventi delle vendite dei privati ​​dell’ultimo anno direttamente al fisco, senza il loro consenso. E questo è normale: è un obbligo di legge cui doveva ottemperare la domanda di rivendita di indumenti usati tra privati ​​ai sensi dell’art. la legge contro l’evasione fiscale del 23 ottobre 2018. Questa misura ha lo scopo di abilitare le autorità “per migliorare le capacità di rilevamento del reddito nero” ma non significa che sei soggetto a tassazione, spiega la Direzione Generale delle Finanze Pubbliche (DGFiP).

DUE ECCEZIONI da notare, però. “Le dismissioni di metalli preziosi oppure – se il loro prezzo è superiore a 5.000 euro – gioielli, opere d’arte, da collezione o antiquariato”, indica il sito Impots.gouv.fr. In questo caso, il venditore è automaticamente soggetto all’imposta forfettaria sulle gemme, il cui importo varia dal 6 all’11%.

Altrimenti, altri beni il cui prezzo di vendita è superiore a 5.000 euro (esclusi mobili, elettrodomestici o automobili esenti)” sono soggetti all’imposta sulle plusvalenze sulla vendita di beni mobili (aliquota del 19%).

  • Per la “vendita” di servizi: noleggio alloggi e carpooling

Tutto è diverso quando proponiamo un servizio e non un bene di seconda mano tramite piattaforme online come Airbnb, Leboncoin… In questo caso ogni euro raccolto deve essere dichiarato al fisco. Ma ancora una volta, con differenze.

Reddito da noleggio auto (carpooling con BlaBlaCarsono tassabili non appena superano 305 euro all’anno. lo stesso per me affittare un alloggio, soprattutto tramite Airbnb, a meno che non sia la residenza principale: la soglia viene quindi portata a 760 euro all’anno† E quando la persona continua ad occupare la proprietà durante il suddetto affitto, la soglia è impostata su 190 euro all’anno e per m² nell’Île-de-France e 140 euro nel resto del paese.

Per tutti i dettagli, si prega di fare riferimento al sito web del governo cliccando qui.

Recensione Remington Omniblade HG5000 Multi-Pro: l’alleato degli scultori della barba

consigli, data e tutte le informazioni