in

Test dell’aspirapolvere verticale a batteria OurFamily VC 6: Kärcher fa rima con efficienza

Valutazione dell'editore: 4 su 5

Facilità d’uso

Il Kärcher VC6 OurFamily è quindi un aspirapolvere stick in formato stick. Ciò significa che il produttore ha posizionato gli elementi pesanti come il motore, il contenitore dei rifiuti e il sistema di filtraggio vicino al polso dell’utente. È quindi più facile maneggiare il dispositivo in tutte le direzioni, con o senza tubo di aspirazione, per spolverare punti difficili da raggiungere come, ad esempio, intorno a plafoniere o angoli alti di stanze.

In generale, Guillaume tratta Leica e non Kärcher...

In generale, Guillaume tratta Leica e non Kärcher…

Esteticamente, la VC6 OurFamily difficilmente può negare la sua eredità “kärcherien”. Il giallo con rivestimento nero ne fa parte e solo il tubo di aspirazione in metallo spazzolato non è verniciato nei colori di fabbrica. Ancora più importante, il tutto sembra soddisfare anche gli standard di qualità tedeschi. La plastica ha una sensazione forte e è pronta per essere pulita per molte ore. I meccanismi che tengono insieme le varie parti funzionano bene e sono tanto facili da innestare quanto da annullare.

Con un peso di 1,59 kg nell’aspirapolvere portatile, il Kärcher VC6 è in linea con la media degli altri modelli nel nostro confronto. Dotato di tubo e testata aspirante, raggiunge quindi i 2,61 kg, ma la maggior parte del suo peso è sostenuto dal suolo. Quindi non pesa troppo sul braccio, anche durante le lunghe sessioni di pulizia.

La testa di aspirazione VC6 e i suoi diodi.

La testa di aspirazione VC6 e i suoi diodi.

Elemento che ne facilita ulteriormente l’utilizzo, la testa aspirante del Kärcher VC6 è molto flessibile. Di conseguenza, curva con facilità e in rarissime occasioni in cui siamo scivolati, è stato durante cambi di direzione molto improvvisi e molto stretti. Un’altra soddisfazione è che ospita nella parte frontale una rampa a led che illumina sotto i mobili, ma anche sui pavimenti scuri. In questo modo puoi vedere a colpo d’occhio la minor quantità di sporco sul terreno.

Come aspirapolvere a stick, VC6 OurFamily utilizza un grilletto per iniziare a passare l’aspirapolvere. Basta mantenere la pressione affinché la macchina continui a funzionare, metodo ampiamente elogiato sugli altri dispositivi nel nostro confronto. Ti dà un po’ di autonomia perché il motore (e quindi la batteria) non viene più utilizzato quando si rilascia la leva per spostare un mobile o un gingillo durante la pulizia.

Il blocco blocca il grilletto per l'aspirazione continua.

Il blocco blocca il grilletto per l’aspirazione continua.

Questa modalità di funzionamento, invece, tende ad affaticare il polso, in quanto va tenuto chiuso, altrimenti l’aspirapolvere si fermerà. Per prevenire dolorose tensioni, Kärcher ha montato un piccolo lucchetto sul grilletto per bloccarlo. È molto maneggevole ed è molto facile passare dall’aspirazione frazionata all’aspirazione continua con un semplice movimento del pollice. L’unico altro pulsante di controllo, che si trova sul retro del VC6, consente di attivare la modalità boost. In breve, padroneggi tutto molto rapidamente.

Houston abbiamo un problema...

Houston abbiamo un problema…

Kärcher non ha ritenuto utile dare un’indicazione precisa della residua autonomia. Occorre quindi accontentarsi di un trio di diodi, davvero poco utili per pianificare la propria sessione di pulizia. Esiste invece un sistema diagnostico riepilogativo composto sempre da tre led. In caso di incidente si accendono di colore rosso e indicano dove si trova il problema (sul blocco motore, sul tubo di aspirazione o sulla testata) grazie ad uno schema del VC6 posto accanto ad esso. Niente di tutto ciò è rivoluzionario, ma ne apprezziamo comunque la presenza.

Kärcher fornisce pochissimi accessori.

Kärcher fornisce pochissimi accessori.

Abbiamo conosciuto più generosi di Kärcher per gli accessori. Oltre allo stesso VC6, la confezione contiene uno strumento per fessure, una spazzola per tessuti e il gioco è fatto. Una mini spazzola elettrica per aspirare poltrone o divani non sarebbe stata troppo.

Valutazione dell'editore: 5 su 5

Aspirazione

Il Kärcher VC6 OurFamily si comporta molto bene su tutti i tipi di terreno.

Anche sul nostro tappeto a pelo lungo, che di solito è difficile da pulire, raccoglie il 97% del riso in 2 minuti di aspirazione in modalità normale e il 99% in modalità boost. È quindi uno degli aspirapolvere a stick più efficaci su questa superficie.

Sui tappeti fini, la spazzola rotante tende a spingere indietro il riso, motivo per cui su questo tipo di pavimento (in modalità normale o in modalità boost) raccoglie “solo” il 98% del riso in 30 secondi e che bisogna aspirare per 60 secondi per ottenere un risultato perfetto.

Infine, su terreno duro, il Kärcher VC6 OurFamily lascia un terreno impeccabile in modalità boost in 30 secondi, ma sempre a causa della spazzola, in modalità normale raccoglie solo il 98% dei rifiuti in 30 secondi.

Valutazione dell'editore: 4 su 5

Manutenzione

Lo svuotamento del collettore del VC6 OurFamily non ha nulla di originale, in quanto è necessario premere un pulsante sulla parete del collettore. Questo libera il fondo incernierato e permette alla polvere di cadere nel contenitore. Meno innovativo del sistema Dyson Point&Sparaquesto metodo evita comunque di sporcarsi le mani di polvere durante il processo.

Avevamo brutti ricordi della filtrazione ciclonica del VC 5 Wireless Premium† Il VC6 OurFamily’s è molto più efficiente, anche se non è perfetto. Infatti, dopo aver ingerito 20 grammi di polvere di cacao con un aspirapolvere, abbiamo pesato il filtro in schiuma e il filtro HEPA con una bilancia di precisione. Se il secondo non arrivava, il primo veniva pesato con 0,092 g. Questa quantità può sembrare insignificante, ma significa che il filtro in schiuma necessita di una manutenzione regolare in modo che non si sature di polvere fine. Bloccando i pori, la capacità di aspirazione del VC6 sarebbe notevolmente ridotta.

Il Kärcher VC6 smontato.

Il Kärcher VC6 smontato.

Fortunatamente, è molto facile rimuoverlo dal corpo principale tirandolo sotto il collettore. Non è nemmeno necessario smontare il dispositivo per questo. Questo vale anche per la pulizia del filtro HEPA, posto sulla parte che è fissata magneticamente sul retro del dispositivo e che funge anche da pulsante per attivare la modalità boost. Non è possibile separare il contenitore dei rifiuti dal resto del VC6, ma è comunque possibile rimuovere la parte che il ciclone crea nel raccoglitore per pulirlo.

Impossibile smontare la testina di aspirazione per accedere alla spazzola senza attrezzi.

Impossibile smontare la testina di aspirazione per accedere alla spazzola senza attrezzi.

Per rimuovere la spazzola dalla testina di aspirazione, devi sbloccare un lucchetto ed è impossibile giocarci senza attrezzi, come una moneta o un manico di cucchiaio. Abbiamo fatto molta più pratica. Inoltre, la parte che tiene tutto a posto non è attaccata alla testa e quindi bisogna anche fare attenzione a non perderla quando si rimuovono i capelli lunghi o i capelli che si sono aggrovigliati.

Valutazione dell'editore: 3 su 5

Autonomia

Se utilizzato con alimentazione normale, VC6 OurFamily può durare per 50 minuti e 45 s senza fermarsi, rendendolo uno dei modelli più durevoli in questa configurazione.

Ovviamente è meno durevole quando si attiva la modalità turbo in quanto è già vuoto dopo 12 min 10 s. Tuttavia, abbiamo visto molti altri aspirapolvere a stick la cui autonomia in modalità turbo era più breve.

La base di archiviazione viene utilizzata anche per la ricarica.

La base di archiviazione viene utilizzata anche per la ricarica.

Occorrono più di tre ore (esattamente 195 minuti) per caricare completamente le batterie del VC6. Buon punto, la staffa a parete utilizzata per lo stoccaggio è dotata di connettori elettrici. Basta abbassare l’aspirapolvere per iniziare l’operazione. Il che non guasta nulla, i meno tuttofare tra noi saranno felici di sapere che non è necessario riparare la base per continuare a caricare. Infatti la presa da collegare al trasformatore è posta sulla batteria estraibile. Possiamo quindi semplicemente collegare il VC6 o solo la batteria per recuperarne l’energia. Un vero vantaggio, molto pratico!

Puoi lasciare la batteria nello slot o rimuoverla per caricarla.

Puoi lasciare la batteria nello slot o rimuoverla per caricarla.

Punti di forza

  • Buone prestazioni di aspirazione su tutti i tipi di pavimento.

  • Scelta di estrazione frazionata o continua.

  • Facilità di manutenzione.

  • Livello di rumore mantenuto.

Punti deboli

  • Indicatori di autonomia imprecisi.

  • Pochi accessori inclusi.

Conclusione

abbiamo testato, ci è piaciuto
segno globale

Valutazione dell'editore: 4 su 5

Come funziona la valutazione?

Basandosi su tecnologie note, Kärcher garantisce che il suo aspirapolvere stick VC6 non presenti grossi difetti di progettazione. Certo, l’indicatore di durata della batteria è stato ridotto all’espressione più semplice e gli aspirapolvere a stick di alcuni concorrenti sono più attraenti grazie alle loro funzionalità aggiuntive o a un set più ampio di accessori. Il VC6 beneficia ancora di alcune gradite aggiunte (in particolare il selettore della modalità di aspirazione), ma è soprattutto la sua efficacia su tutti i tipi di pavimento a detenere largamente a suo favore.

Stade Toulousain, il risveglio della bestia

La famiglia JLC, i Tanti, Nabilla, Maeva… Licenziati da Dubai? Questo è serio!