in

tolone. I lavoratori Airbus ottengono il più grande aumento di stipendio degli ultimi 20 anni

I dipendenti di Airbus vedranno aumentare i loro salari di almeno il 6,8% nei prossimi due anni
I dipendenti di Airbus vedranno aumentare i loro salari di almeno il 6,8% nei prossimi due anni (©Airbus / Opere d’arte)

Dopo tre incontri di negoziazione maratona, i tre sindacati principali entranoAirbus (FO, CFE-CGC e CFTC) hanno firmato un accordo salariale che prevede un aumento del 6,8% in due anni in Francia. Questo è il più grande aumento in 20 anni.

“Una delle migliori offerte di quest’anno”

“Siamo soddisfatti. Oltre agli aumenti collettivi, questo garantisce un aumento salariale per l’80% della forza lavoro. Questo è uno dei migliori accordi presi nel settore dell’aviazione quest’anno”, ha affermato Françoise Vallin, coordinatrice CFE-CGC del gruppo. Sono 33.000 interessati, nelle due entità Airbus Aircraft e Airbus Atlantic.

“Questo è ciò che premia un lavoro ben fatto. Nel 2020 non c’è stato nessun aumento, lo abbiamo capito. E la piccola percentuale dello scorso anno serviva solo per le promozioni. Avevamo fatto la rimonta perché andava male. È normale ricominciare. “iniziare la politica salariale quando le cifre sono buone”

Francoise VallinCoordinatore CFE-CGC di Airbus Group

Il produttore europeo di aeromobili ha infatti pubblicato un utile record nel 2021 di 4,2 miliardi di euro† Questo varrà a ciascuno dei suoi dipendenti nelle prossime settimane per ricevere un bonus di partecipazione agli utili di quasi 3.700 euro lordi.

Domande sull’inflazione

Nel dettaglio, l’aumento salariale sarà del 3,9% per il periodo dal 1 luglio 2022 a fine giugno 2023 (2% di aumento generale e 1,9% di aumento individuale) e del 2,9% l’anno prossimo (1% di aumento generale e 1,9% di aumento rilanci individuali). aumenta).

“Questa è la prima volta su cui si concentrano i negoziati di Airbus” due anni applicabili† Ciò ha naturalmente sollevato interrogativi all’interno dei sindacati, date le fluttuazioni delinflazionedisse il funzionario sindacale. Questo è particolarmente vero con il CFDT

Le incertezze pesano sul settore aeronautico

Ma le parti sociali sono state rassicurate dalla presenza nell’accordo di una clausola di revisione, “che consentirà loro di riunirsi nuovamente in caso di alta inflazione nel 2023”. Inoltre, il settore si trova attualmente ad affrontare una serie di incertezze, tra cui la continuazione delEpidemia di covid-19 e quella del Crisi ucraina

Video: attualmente su Actu

“Le conseguenze della guerra in Ucraina per il settore aeronautico sono inevitabili. Influiscono su tutte le attività del gruppo Airbus. E nessuno può dire oggi quale sarà la loro importanza o il loro costo”.

Francoise VallinCoordinatore CFE-CGC di Airbus Group

Dialogo invece di conflitto sociale

Il coordinatore plaude alla “convergenza” di entrambe le parti, mentre la direzione inizialmente proponeva “solo” un aumento del 5,2%. “Per noi è importante evitare conflitti, che danno una cattiva immagine del dialogo sociale in azienda” Sottolinea che la situazione è molto diversa in aziende come Thalès o Dassault Aviation, dove le contrattazioni salariali annuali sono attualmente accompagnate da movimenti sociali† “È improbabile che i giovani siano incoraggiati a candidarsi”.

Questo articolo ti è stato utile? Sappi che puoi seguire Attu Toulouse nello spazio Le mie notizie † In un click, dopo la registrazione, troverai tutte le novità delle tue città e dei tuoi brand preferiti.

Leroy Merlin spiega di continuare la sua attività in Russia

Le aziende francesi affrontano il dilemma di lasciare la Russia