in

tra ritardi e cancellazioni, i passeggeri si rammaricano per la mancanza di informazioni

Un movimento di sciopero interrotto il traffico di questa compagnia aerea spagnola a basso costo durante il fine settimana di Pasqua. Alla fine della settimana, la situazione sarà anche delicata, con alcuni dipendenti che criticano in particolare la brutalità della gestione.

Articolo scritto da

Inserito

In aggiornamento

Momento della lettura : 1 minuto.

Dopo più di 4 ore all’aeroporto di Nizza, Charlotte finalmente si imbarca su un aereo Volotea che la porterà a Lille questo fine settimana di Pasqua. “Intorno alle 11:45-12:00, hanno iniziato a dire che c’era un… ritardare ma senza fornire alcuna informazionedice questo passeggero, finché non ho capito che il nostro aereo stava partendo per il Lussemburgo, che doveva… Andare [avant] in Lussemburgo e tornare”.

>> Passeggeri bloccati all’aeroporto di Tolosa per 24 ore a causa di uno sciopero a Volotea

Volotea, 5a compagnia in Francia per volume di traffico, non gli ha mai spiegato che a colpire era in corso da venerdì 15 aprile. Non più di migliaia passeggeri da NantesBordeaux, Tolosa, Strasburgo, Marsiglia e Lille, le altre tappe francesi della compagnia economico Spagnolo.

Motivo di questo sciopero: piloti, hostess e steward denunciano le loro condizioni di lavoro. Questa società spagnola è già stata condannata dai tribunali francesi per non aver rispettato le leggi sul lavoro. In questo fine settimana, Volotea ha fatto di tutto per nascondere lo sciopero, denunciando i sindacati. “Abbiamo inviato le nostre dichiarazioni di sciopero con 48 ore di anticipo in modo che la compagnia potesse avvisare i passeggeri che i voli sarebbero stati cancellati questo fine settimana.nota Alizée Bonnaure, del sindacato hostess e steward, SNPC. Solo che Volotea ha approfittato di queste 48 ore per inviare personale di volo dalla Spagna e dall’Italia in Francia per coprire i voli dove non c’erano membri dell’equipaggio di cabina (dipendenti commerciali di barche a vela

I sindacati hanno deciso di avviare un procedimento per “violazione del diritto di sciopero”. Volotea, già sanzionata lo scorso anno per lavoro occulto, è in attesa di una sentenza a inizio giugno per “non rispetto dei tempi di volo”. I dipendenti in sciopero sottolineano la brutalità della gestione, il cambiamento di elenchi e salari al livello minimo di salario. Le difficoltà per i passeggeri potrebbero non essere ancora finite, il personale prevede di prolungare lo sciopero 23 e 24 aprile.

Hugo Clément sfida Rayane Bensetti filmandosi con un orso in gabbia – L’attore risponde al giornalista: “Calmiamoci!” – VIDEO

Gerard Pique rompe il silenzio sullo scandalo della Supercoppa spagnola