in

tutte le info sulla nuova berlina elettrica di lusso

BMW ha presentato la nuova versione del suo lussuoso modello di punta, la serie 7. Uno dei componenti centrali di questo nuovo modello è la versione elettrica i7.

Tra le più sportive Serie 6 e Serie 8, BMW lancia una Serie 7 di settima generazione. La berlina di lusso è disponibile in versione termica, ibrida plug-in e una nuovissima versione elettrica i7.

Certo, è facile vedere un rivale della Tesla Model S in questa nuova BMW i7, ma in realtà l’obiettivo principale della serie 7 elettrica è la Mercedes EQS.

Il design riflette le linee scolpite della berlina di lusso. C’è una firma luminosa nuova di zecca, molto più sottile, sul davanti e sul retro.

Nello stabilimento di Dingolfing, la BMW produrrà la Serie 7, che è anche il primo modello del marchio a venire in tre diverse versioni dalle stesse linee di produzione. Infatti, le termiche, PHEV e i7 proverranno dalla stessa fabbrica tedesca.

Questa fabbrica presenta una produzione sostenibile, poiché occupa un posto di rilievo nei materiali riciclati e naturali. Utilizza anche energia verde per assemblare i suoi modelli.

Il motore della BMW i7 si è già dimostrato valido

L’azionamento elettrico della BMW i7 xDrive60 è già stato implementato in BMW. È davvero il gruppo propulsore trovato nella versione M50 della BMW i4

Questo sviluppa una potenza di 400 kW o 544 CV. La coppia che questo motore mostra è di 745 Nm, che non è troppo per svuotare le 2,7 tonnellate della berlina elettrica. Include anche le quattro ruote sterzanti per migliorare la manovrabilità.

Nonostante il suo peso colossale, il tedesco non evita le sue quattro ruote motrici. Ad esempio, scatta da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi e la BMW limita la sua velocità massima a 240 km/h.


Batteria, autonomia e ricarica della BMW i7 xDrive60

Il pacco batteria agli ioni di litio si adatta sotto il pavimento della lussuosa Serie 7 elettrica. La capacità della batteria utilizzabile è di 101,7 kWh.

L’autonomia della BMW i7 varia a seconda degli optional, soprattutto se il sedile posteriore è a quattro o cinque posti. Nel ciclo WLTP può quindi percorrere tra 590 e 625 chilometri con una singola carica.

Sul lato della ricarica, la BMW i7 può raggiungere 190 kW di potenza sui terminali veloci. BMW annuncia il recupero di 170 km di autonomia in 10 minuti di ricarica. Quando si carica su un terminale CA, raggiunge un picco di 11 kW di potenza di carica.


Un interno lussuoso e decisamente tecnologico

Come tutte le moderne BMW, l’i7 dà risalto alla tecnologia e agli schermi. C’è un display da 12,7 pollici per gli strumenti al volante e uno schermo centrale da 14,9 pollici al centro.

La console centrale si gira leggermente verso il guidatore e l’ampio schermo si affaccia sulla BMW Interaction Bar. Come con la Kia EV6, offre il controllo touch delle funzioni di illuminazione e atmosfera.

Il sistema operativo iDrive offre funzionalità come My Modes, che consentono di impostare l’atmosfera dell’abitacolo. La modalità relax lancia specificamente le poltrone massaggianti. Quando è il momento di rilassarsi sul sedile posteriore, è persino possibile azionare il sistema di infotainment dagli schermi posteriori.

Tutto ciò contribuisce a creare un’atmosfera interna che meglio si adatta al guidatore e ai passeggeri. Un approccio che si sposa perfettamente con l’approccio del brand al comfort.


Il comfort come priorità per la BMW i7

La BMW i7 è un vero salotto in movimento, con il comfort come priorità assoluta† Puoi già sentirlo nel modo in cui è progettato l’interno

Il rivestimento Veganza è realizzato in similpelle, che riproduce le proprietà del materiale di origine animale. Puoi scegliere tra quattro colori per questa finitura interna. Le opzioni in pelle Merino sono disponibili per le versioni M e M Sport.

Il sedile posteriore, che BMW chiama sedia del capitano, forniscono funzioni di riscaldamento, ventilazione e massaggio. Possono inclinarsi per fare un divano di riposo.


Prezzi e commercializzazione della BMW i7 elettrica

Conosciamo già il prezzo base della BMW i7, perché il catalogo ha un prezzo di 139.990 euro. Questo è ovviamente un prezzo che esclude le opzioni, ma include un anno di accesso illimitato sulla rete di ricarica Ionity

Il modello sarà lanciato a novembre 2022 per le versioni benzina ed elettrica della Serie 7. I modelli PHEV e diesel arriveranno nelle concessionarie all’inizio del 2023.

TMNT Shredder’s Revenge: finalmente una finestra di rilascio per il gioco Teenage Mutant Ninja Turtles

Presunte formazioni, canale tv, statistiche… Il resoconto della partita!