in

un boss offre 2400 euro al mese, riceve 400 richieste grazie ai social

A La Grande-Motte un ristoratore non ha ricevuto candidature per un posto di pizzaiolo con contratto a tempo indeterminato di 2.400 euro netti al mese con alloggio. Il suo annuncio sui social gli ha permesso di ricevere 400 candidature.

Quattro esperti professionisti della regione sotto processo in quattro giorni per cercare un lavoro come Pizzaiolo. Prima di arrivare a questo lusso di poter scegliere il miglior candidato, il titolare del ristorante? la prosa a La Grande-Motte ha lottato per reclutare. †ho già postato un annuncio sui social e su Indeed in particolare, ma da tre settimane non ricevevo candidature!Lo riferisce Joris Bauchais.

Con l’avvicinarsi dell’estate, lui e il suo compagno di social networking sono preoccupati per questa situazione senza precedenti. L’attuale pizzaiolo lascerà il suo incarico il 17 maggio 2022″.Di questo passo, non sapevamo se saremmo stati in grado di offrire le pizze quest’estate.“, precisa il boss. Decidono quindi di pubblicare un annuncio su Facebook e Instagram sotto forma di “tirataClémence, mia moglie, non riusciva a capire perché non avessimo ottenuto curricula quando offrivamo una buona retribuzione e buone condizioni di lavoro”, sviluppa Joris Bauchais.

Per noi è stato anche un modo per informare i nostri clienti che quest’estate potrebbero non mangiare la pizza.“, dice il restauratore. E per continuare: “non ci abbiamo mai pensato, ci ha sorpreso più di non riuscire nemmeno a rispondere a tutte le telefonate!‘ esclama.

In tre giorni, la pubblicazione è stata condivisa più di 5.000 volte e i ristoratori hanno ricevuto non meno di 400 candidature da diverse città francesi.

Questa storia è indicativa della crisi che sta attraversando il settore della ristorazione. Dal Covid-19, i ristoratori hanno lottato per assumere personale.

Le persone hanno lasciato la professione poiché la pandemia ha creato una certa incertezza poiché è stata chiusa per quasi un anno negli ultimi due anni quando era un settore in cui le persone pensavano di avere ancora lavoro. Inoltre, le persone hanno assaporato il piacere di stare a casa la sera, con la famiglia. È quindi necessario adeguare le condizioni di lavoro alle nuove esigenze per poter assumere.

Joris Bauchais, responsabile del ristorante Le Prose

Francia 3

Joris Bauchais ha deciso di aumentare del 20% lo stipendio di questo famoso futuro pizzaiolo, il che ovviamente motiva i candidati. Indica anche un problema”collegare le persone in cerca di lavoro e coloro che lo offrono

Il ristoratore ci tiene a sottolineare la possibilità che può permettersi di aumentare gli stipendi offerti. †ne ho una altra impostazionepiù piccolo, che non posso permettermi di pagare i dipendenti allo stesso modo” dice. Le Prose serve una media di cinquanta coperti all’ora di pranzo e ottanta la sera. In questo ristorante, 24 equivalenti a tempo pieno hanno un contratto a tempo indeterminato. E per concludere: “in tutte queste conversazioni non si parla mai del cliente. Non ci chiediamo se fosse disposto a pagare di più per poter pagare meglio i nostri dipendenti. E non credo sia il caso.

Alfa Romeo Tonale, l’italiano che voleva fare meglio della Peugeot 3008

Più veloce di Tesla, Mercedes lancia questo mese le sue auto a guida autonoma