in

Una delle più grandi reti di hacker è caduta

Hardware di notizie Una delle più grandi reti di hacker è caduta

La notizia è caduta a inizio settimana, dopo un primo offline a marzo, il noto sito hacker Raidforums è stato definitivamente chiuso da Europol, la forza di polizia europea, dopo un’importante operazione di proporzioni internazionali.

Raidforums, uno dei più grandi siti di criminalità informatica al mondo, chiuso da Europol

Questo nome potrebbe non significare nulla per te, che hai solo buone intenzioni e preferisci i video di gatti carini su TikTok rispetto ai download illegali, ma Raidforums era solo una delle più grandi reti di hacker, pirati, criminali informatici (chiamali come vuoi) fino a questo momento settimana. , nel mondo.

Era, perché sì, nonostante tutte le precauzioni, il sito, che contava circa 750.000 utenti attivi, è ormai un ricordo del passato. Europol, la versione europea dell’Interpol, lo ha annunciato con orgoglio su Twitter il 12 aprile.

Apprendiamo che è stato a Croydon, nella periferia sud di Londra, che la polizia britannica, la famosa National Crime Agency (NCA), ha arrestato Diogo Santos Coelho, alias “Onnipotente”, un ragazzo portoghese di 21 anni, che è considerato il fondatore e l’amministratore del sito. Durante la stessa operazione sono state arrestate anche altre due persone, senza che i loro nomi o funzioni fossero rivelati.

L’FBI nel sottomarino?

In realtà, come spesso accade in casi come questo, l’operazione “laccio emostatico” era in preparazione da più di un anno e quindi ha richiesto la collaborazione di molti paesi come Svezia, Romania, Portogallo, Germania, Regno Unito e Stati Uniti per completare la missione.

Fondato nel 2015 da Diogo Santos Coelho quando aveva solo 15 anni, Raidforums si è rapidamente affermato come un punto di riferimento nel mondo dell’hacking, del crimine informatico e della rivendita di dati.

Così è stato possibile trovare e riscattare tonnellate di dati sensibili, principalmente numeri di carte bancarie e stampe. In Francia, Raidforums è stato individuato poche settimane fa dopo la fuga di dati da oltre 510.000 assicuratori sanitari. Una specie di Dark Web a cielo aperto.

Comunque, come spesso in casi come questo, uno è caduto, dieci trovati? Il prossimo obiettivo dei ricercatori potrebbe rivolgersi al gruppo di hacker Lapsus$ il cui leader si dice sia un adolescente inglese di 16 anni! La storia si ripete per sempre come in un giorno senza fine…

Profilo di Ludolink, Jeuxvideo.com

Attraverso LudolinkGiornalista jeuxvideo.com

PM

Lidl detronizza Zara e H&M con un abito floreale perfetto per la primavera! Solo 9 euro.

Alla ricerca del settimo titolo mondiale, Ronnie O’Sullivan “non si considera il più grande”