in

Video test – Skoda Karoq (2022): pratica e non falsa

IN BREVE

Da 110 CV a 150 CV

Trazione o 4×4

Da € 29.530

Skoda sta avendo un certo successo con i suoi SUV. Come il marchio più venduto di gran lunga ilottaviapoi segui molto da vicino il piccolo Kamiq e la strada Karaqi† Quest’ultimo, lanciato nel 2017, ha appena beneficiato di un aggiornamento di metà carriera, leggero come vedremo. Le regolazioni, infatti, sono principalmente estetiche perché, anche se si vede appena, il frontale è stato completamente ridisegnato. Nuovi i fari (con funzione Matrix LED su alcune versioni), la griglia, le luci ausiliarie e il paraurti. Nella parte posteriore, gli elementi di illuminazione sono stati ridisegnati. Anche lo spoiler del portellone, e con i cerchi ridisegnati, abbassa il Cx del 9%, per un totale di 0,30, buono ma non eccezionale.

Video test - Skoda Karoq (2022): pratica e non falsa

Video test – Skoda Karoq (2022): pratica e non falsa

Il frontale è stato ridisegnato (griglia, fari e scudo).
Il frontale è stato ridisegnato (griglia, fari e scudo).
Fanali posteriori sottili ora a LED.
Fanali posteriori sottili ora a LED.

Il nostro modello di prova, in stile 1.5 TSI DSG, sfoggia il nuovo arancione apparso con il restyling, che gli si adatta molto bene, oltre a diversi optional: rivestimenti in pelle, tettuccio apribile, aria condizionata a tre zone… Basti dire , si presenta molto bene, beneficia di materiali lusinghieri e un bel montaggio. Niente da invidiare volkswagen † Il marchio Wolfsburg equipaggia i suoi modelli come il Permuta un controllo del cambio elettrico DSG e impostazioni digitali dell’aria condizionata. Tanti elementi non disponibili su Karoq… Tanto meglio!

Il telefono Virtual Cockpit è una gioia per gli occhi, ma i numerosi schermi lo rendono complesso.  Il touchscreen centrale beneficia di una nuova gestione che lo rende più reattivo e ricco.  I materiali sono di alta qualità e l'assemblaggio non è critico.
Il telefono Virtual Cockpit è una gioia per gli occhi, ma i numerosi schermi lo rendono complesso. Il touchscreen centrale beneficia di una nuova gestione che lo rende più reattivo e ricco. I materiali sono di alta qualità e l’assemblaggio non è critico.

All’interno dell’abitacolo, lo schermo centrale aggiorna il suo sistema di controllo per una maggiore velocità di esecuzione, e il volante, ora decorato con comandi cromati, ha solo due rami. Dietro a ciò, gli strumenti, giudicati, utilizzano un dispositivo digitale che può essere configurato a proprio piacimento, anche un po’ troppo… Vengono applicati nuovi rivestimenti, dando un posto di rilievo ai materiali riciclati. Il telefono configurabile da 10,25 pollici è accattivante, ma stiamo cercando di trovare il giusto formato di informazioni. Meglio un dispositivo ben regolato che uno ben regolabile!

Video test - Skoda Karoq (2022): pratica e non falsa
Video test - Skoda Karoq (2022): pratica e non falsa

Il bagagliaio offre un grande volume, soprattutto quando tutti i sedili sono rimossi.

Come il vecchio, il nuovo Karoq si distingue per la sua ordinata modularità. Ad esempio, il sedile posteriore VarioFlex vede le sue tre parti scorrere e inclinarsi indipendentemente l’una dall’altra, ma anche rimuoverlo completamente da solo. Quindi il bagagliaio va da 521L a 1.810L con tutto asportato, il che è importante, mentre con la panca piegata il volume massimo è di 1.605L, un buon rapporto qualità-prezzo. Sfortunatamente, questa attrezzatura è standard solo sullo Style.

La panca VarioFlex offre una notevole modularità.  Puoi spostare i sedili posteriori, inclinare gli schienali o addirittura rimuovere il tutto in elementi separati.  Lo spazio nella parte posteriore raggiunge un livello molto buono.
La panca VarioFlex offre una notevole modularità. Puoi spostare i sedili posteriori, inclinare gli schienali o addirittura rimuovere il tutto in elementi separati. Lo spazio nella parte posteriore raggiunge un livello molto buono.

L’abitabilità risulta invece notevole, anche al posteriore, mentre all’anteriore si è inizialmente un po’ disturbati dalla posizione del volante, che è leggermente inclinato in avanti. Ci si abitua rapidamente e ci si ritrova ben sistemati in una sedia opportunamente progettata.

PUNTO DI MERCATO – In Europa una netta flessione in vista per iniziare una settimana rischiosa (aggiornato) – 05/02/2022 alle 08:24

Dopo l’incidente mortale con il suo taxi Tesla, l’autista testimonia