in

Volkswagen anticipa la sua futura ID.1 e le sue derivate Cupra e Skoda

2

Il Gruppo Volkswagen ha svelato tre sketch dei modelli che sostituiranno la e-Up!, la Skoda Citigo-e iV e la Seat Mii, ognuno con uno stile diverso ma tutti basati sulla piattaforma MEB Small. Il loro lancio è previsto per il 2025.

Mentre la Volkswagen si prepara ad avviare la produzione in serie dell’ID.Buzz, il produttore tedesco sta lavorando in parallelo agli altri progetti della gamma ID. Sapendo che la ID Life di produzione è in arrivo (una specie di T-Cross elettrica), Volkswagen svela in anteprima la sua futura ID.1 e le sue cugine Skoda e Cupra.

Volkswagen ha rilasciato tre sketch che corrispondono alle future auto elettriche entry-level dei tre marchi, che sostituiranno e-Up!, Skoda Citigo-e iV e Seat Mii Electric.

Per quanto riguarda la ID.1, tutto sembra indicare che si tratterà di una “mini ID.3”, con uno stile abbastanza simile nel design con una scocca dalle linee arrotondate e morbide. La berlina si distinguerà così dalla ID.2 o dalla ID.Life, caratterizzata da linee più filanti e uno stile più neo-retrò.

volkswagen sketch cupra elettrico meb

Lo sketch Cupra offre un design più sportivo, con linee più spigolose e pulite sul davanti, sui lati e sul retro. Lo stile si ispira al concept UrbanRebel presentato nel 2021 e risponde proprio all’orientamento più sportivo dell’azienda spagnola.

Infine, lo sketch Skoda si distingue anche per le sue linee rette e le forme squadrate, sebbene prometta un migliore utilizzo degli spazi e uno stile quasi da SUV o crossover, enfatizzato dai passaruota con protezioni. Secondo la società ceca e la strategia del gruppo, sarà responsabile del raggiungimento del maggior volume di vendite, posizionando Skoda come il più accessibile dei tre marchi.

volkswagen sketch cupra elettrico meb

Come previsto, questi tre prodotti avranno la loro piattaforma in comune: si tratta di una versione semplificata del MEB, denominata MEB Small, che avrà un unico motore sull’asse posteriore, dimensioni più contenute e una capacità della batteria leggermente inferiore all’ID. 3. Alcune versioni dovrebbero includere un motore aggiuntivo sull’asse anteriore per avere la trazione integrale.

Il loro lancio è previsto per il 2025 e il gruppo mira a posizionarli tra 20.000 e 25.000 euro. Continua …

Pubblicizza, i tuoi contenuti continuano qui sotto

Pubblicizza, i tuoi contenuti continuano qui sotto

È saggio risparmiare in tempi di inflazione?

Una sequenza di tasti e 34 milioni di criptovalute scompaiono