in

Amazon Prime Video sogna la televisione mainstream

“Vogliamo offrire la migliore esperienza di intrattenimento a tutti i francesi. † Questa promessa di Brigitte Ricou-Bellan, general manager in Francia di Amazon Prime Video, la piattaforma audiovisiva del colosso americano, potrebbe non essere originale, ma mostra l’ambizione dell’azienda di Jeff Bezos. Il servizio è – a 5,99 euro al mese o 49 euro all’anno – accessibile agli abbonati Prime, il servizio fedeltà del suo sito e-commerce. Martedì 12 aprile, ascoltando la terza presentazione annuale dei suoi programmi, abbiamo potuto trovare somiglianze anche con la proposta dei principali flagship del settore audiovisivo francese, TF1 e M6, persino France Télévisions.

Leggi anche Articolo riservato ai nostri iscritti Netflix, Amazon, Apple e Disney dovranno investire dai 250 ai 300 milioni di euro all’anno in Francia

Prime Video produrrà undici contenuti originali in Francia nel 2022, rispetto agli otto nel 2021 e ai due nel 2020, ha accolto favorevolmente il direttore creativo di Amazon Thomas Dubois. Queste cifre sono sicuramente legate al voto, a fine 2020, di una legge che impone obblighi sui servizi video (almeno 40 milioni di euro all’anno per Amazon). E il capofila Netflix sta investendo molto di più (200 milioni di euro all’anno per un target di 40 produzioni). Ma la distribuzione della programmazione di Prime Video lo avvicina all’universo dei maggiori canali gratuiti.

Leggi anche Articolo riservato ai nostri iscritti Amazon Prime Video sta seguendo una strategia di contenuti offensivi

Mentre Netflix si concentra su serie, film e documentari, Prime Video trasmette anche programmi sportivi e “flow”, dove il suo rivale ha poca presenza: questo genere rappresenta tre delle produzioni francesi nel 2022, per quattro film, due serie e due documentari. In tal modo, LOL sta per diventare “il contenuto più visto dall’arrivo di Prime Video in Francia” fine 2016. Questo “Il reality presenta stelle della commedia” come Gérard Jugnot, Alexandra Lamy, Ahmed Sylla, Eric Judor o Gérard Darmon. Stagione 2 di A caccia di celebrità lei è una? “gioco di avventura urbana” personalità opposte come Florent e Laure Manaudou, Ramzy Bedia o Squeezie.

Grandi nomi del cinema

Questi programmi ricordano gli adattamenti dei gruppi TF1 o M6 di formati stranieri. A caccia di celebrità è stato anche presentato in anteprima alla televisione britannica ed è prodotto dai pesi massimi Endemol Shine. Un altro esempio: Prime Video lancerà “Cosmic Love” nel 2022, uno spettacolo di “incontri” condotto da Nabilla, che presenterà quattro singoli con corteggiatori scelti in base a criteri astrologici.

Nelle serie e nei film francesi, Prime Video è in grado di attrarre grandi nomi del settore cinematografico e audiovisivo. Uscirà nel 2023 Insalata greca di Cédric Klapisch, ma anche alfons, una serie comica romantica creata da Nicolas Bedos, con Jean Dujardin, Charlotte Gainsbourg, Nicole Garcia e Pierre Arditi. Franck Gastambide (Taxi, convalidato, Pattaya…) spera di sparargli in Colombia Medellin, un film d’azione e commedia “come non abbiamo mai fatto in Francia”, e ispirato dal fascino per i “narcos” Pablo Escobar o Tony Montana.

Hai ancora il 47,13% di questo articolo da leggere. Quanto segue è riservato agli abbonati.

Elden Ring: Campione del Mondo, decide di schiacciare il gioco con il suo sedere

Pazzo, questo piano mobile da 100 GB è completamente gratuito per 2 anni