in

“Assicurati che sia morta”: messaggi di testo agghiaccianti di Johnny Depp rivelati da Amber Heard

per oltre una settimana, Johnny Depp e Amber Heard si scontrano in tribunale per le violenze che hanno segnato i 15 mesi del loro matrimonio, tra il 2015 e il 2016. Violenza che l’attore aveva condiviso per alcuni giorni, parlando degli scoppi di rabbia dell’ex moglie, del suo uso di droghe e del aggressioni che avrebbe inflitto a lei.

Ma questo giovedì, il controinterrogatorio degli avvocati dell’attrice ha messo l’attore di fronte alla propria aggressività, grazie agli sms trovati sul suo telefono. Questi messaggi assolutamente terrificanti, inviati a diversi membri della famiglia, hanno in qualche modo minato la sua versione dei fatti. †Hai detto: ‘Dopo vado a scopare il suo cadavere bruciato, per assicurarmi che sia morta.’ È quello che hai detto che avresti fatto dopo averla bruciata e annegata‘, gli lesse Ben Rottenborn, l’avvocato della sua ex moglie.

Con l’aria cupa, l’interprete di Willy Wonka non ha reagito, non più che leggendo un altro sms, altrettanto inorridito dalla rabbia: “Non voglio mai più vedere quella sporca puttana Amber“, inviato pochi mesi dopo il loro matrimonio. Un matrimonio di cui aveva parlato poche ore prima, riferendosi al fatto che Amber aveva usato molte droghe lì con i suoi amici.

Tutta la sua banda ha preso l’MDMA“, Egli ha detto. “Ad essere onesti, non so quanta MDMA avessero, ma per me era… Per me usare l’MDMA sarebbe stato uno spreco di droghe, se capisci cosa intendo. […] Tuttavia, ho fumato marijuana.“, ha confessato all’epoca, essendo onesto sull’uso regolare di droghe ma non esagerato a suo avviso.

Di fronte alle numerose domande degli avvocati di Amber Heard sull’argomento, anche lui è rimasto impassibile, rifiutandosi di ammettere il minimo abuso. Il processo continuerà nei prossimi giorni, con molti altri testimoni che appariranno al bar, tra cui Elon Musk, che ha condiviso la vita di Amber Heard diversi mesi dopo il suo matrimonio con Johnny Depp.

A testimoniare in suo favore era già venuta la sorella e migliore amica dell’attore, lui che è molto sostenuto dai suoi due figli, Lily-Rose e Jack, di 22 e 20 anni. Per lui è presente a Los Angeles anche la sua ex moglie, Vanessa Paradis, colei che si è subito schierata con Amber Heard durante le accuse di violenza.

Ricordiamo che i due ex coniugi, che avevano risolto amichevolmente il loro divorzio, si stanno facendo a pezzi oggi per una rubrica pubblicata sul Washington Post nel 2018 dall’attrice, in cui parlava di violenza domestica, e per la quale l’ha aggredita per diffamazione, chiedendo 50 milioni di dollari. Attaccante a contratto, lei gli aveva chiesto 100 milioni, ma oggi è difficile sapere quale sarà l’esito tra i due!

Nintendo Switch: si dice che molti giochi per NES siano trapelati, ecco l’elenco

Skate 4: finalmente un primo video di gameplay, il giro è lungo