in

Delphine Wespiser denuncia la sua esclusione dallo show per i suoi commenti su Marine Le Pen (VIDEO)

Questo mercoledì, 20 aprile, Delphine Wespiser è andata sul set di Non toccare La mia TV come ospite. E giustamente, l’ex Miss France, che ha preso posizione per Marine Le Pen, non potrà più ricoprire il suo ruolo di editorialista fino al secondo turno delle elezioni presidenziali.

Il seguito sotto questo annuncio

qualche giorno fa, Delphine Wespiser ha suscitato una vera protesta difendendosi Marine Le Pen si avvicina il secondo turno delle elezioni presidenziali. Quanto vale per lui ricevere tanti messaggi di insulti?come lei ha rivelato Non toccare La mia TV Martedì 19 aprile. Mentre doveva mantenere la sua posizione di editorialista fino alla fine della settimana, l’ex Miss Francia alla fine è stato eliminato dal talk show C8 a causa del tempo di parola che i media sono obbligati a destinare a ciascun candidatoRegole abbastanza complesse ci hanno costretto a non avere Delphine e Bernard come editorialisti fino a domenica. Ricordiamo che siamo soggetti a una rigida parità di tempo di parola tra Marine Le Pen ed Emmanuel Macron. Il problema è che Delphine e Bernard hanno espresso la loro opinione come i channel ci consiglia di licenziarli fino al secondo round“, ha spiegato Cirillo Hannover questo mercoledì 20 aprile.

Delphine Wespiser espulsa da TPMP fino al secondo turno

Se è stata espulsa dal tavolo dei cronisti, Delphine Wespiser è davvero andata sul set di TPMP come ospite questo mercoledì sera. La possibilità per lei di spingere una diatriba sulla sua esclusione. †Vengo punito e messo nell’armadio perché? Perché ero troppo coraggioso, troppo autentico? Perché ho detto quello che pensavo, perché ho fatto il mio lavoro come editorialista? Sappiamo molto bene che lo scopo qui è condividere i nostri pensieri sui reality, sugli eventi sociali e, in questo momento, sulla politica. Quindi in pratica ho fatto bene il mio lavoro. E lì mi hanno rinchiuso per aver esercitato il mio diritto alla libertà di pensierosi è lamentata, prima di menzionare le perdite finanziarie associate alla sua preclusione.Ho dovuto passare l’intera settimana, quindi concretamente perdo programmi e per questo perdo soldi. E quello che perdo è il prezzo della libertà. Se ottengo una sanzione oggi e se perdo soldi con essa, questo è il prezzo della libertà

Sono una donna francese che è rimasta delusa?

Infastidita dai suoi colleghi editorialisti che affermavano di aver chiesto il voto per Marine Le Pen, Delphine Wespiser ha affermato di non essere una portavoce del candidato di estrema destra. †Sono un portavoce dei francesi che erano scontenti e delusi da questo mandato di cinque anni. È tutto ! Ed essere punito per questo, penso che sia molto, molto, molto triste per la democrazia‘ ha rilasciato, prima di spiegarsi di un commento che ha dato fuoco soprattutto alla polvere.Il punto di svolta è quando ne ho parlato “Madre dei francesi”. Sarebbe potuta essere qualsiasi donna se Valérie Pécresse fosse riuscita a farla franca. E perché ho detto? “Madre dei francesi” † Perché mi ha ricordato Angela Merkel per chi diciamo ‘Mutti della nazione’. Ecco perché ho usato quella retorica. Ma questo non significa che sono passato al supporto per questo motivo“, si giustificò. E per concludere: “Sono una donna francese che è rimasta delusa e penso che ci siano molte persone dietro di me

Non toccare La mia TVpuò essere trovato completamente sull’applicazione il mio canale

All’ultimo secondo, Joel Embiid ha condizionato Toronto ai tempi supplementari!

Piede PSG – PSG: l’enorme goffaggine di Pochettino con la tite