in

Domani è nostro: cosa vi aspetta nella puntata 1167 di martedì 19 aprile 2022 [SPOILERS] – Serie di notizie in TV

Nel prossimo episodio di “Il domani è per noi”… Mentre la polizia trova Chloé sana e salva, Damien cerca di rompere il ghiaccio con Lizzie. Manon è tornato a Sete.

Tieni presente che i paragrafi seguenti contengono spoiler sull’episodio di Tomorrow Is Ours Tomorrow Night su TF1! Se non vuoi sapere nulla, non leggere oltre!

Martedì 19 aprile a Morgen è nostro…

LA POLIZIA TROVA CHLOÉ SICURO E PROTETTO

Chloe riprende conoscenza al mattino presto. Ferita a una gamba, si pulisce la ferita per un po’ prima di ripartire.

Non lontano da lì, Antonio viene ferito e martirizzato. La buona notizia è che la palla è fuori. Sua sorella cerca quindi di immobilizzargli il braccio in qualche modo, in modo che non perda più sangue. Con lo scadere del tempo, i Messys si ripromettono alla ricerca del loro complice.

Alla stazione di polizia, Roxane è riuscita a definire un’area di ricerca molto più precisa. Il comandante Constant chiede quindi a Karim di schierare le loro squadre per perquisire l’area. Alex, che è presente, vuole unirsi a loro, ma Martin rifiuta. Quando minaccia di andare da solo, il poliziotto è costretto ad accettare.

Nel frattempo, Christelle e Sylvain parlano del rapimento di Chloé e il padre della famiglia inizia a chiedersi se Charlie potrebbe lavorare di nuovo con i Messys. Christelle lo chiama immediatamente a smetterla con questa storia e poi gli ricorda che era sotto l’influenza di Anthony. Solo, Sylvain è convinto che fosse semplicemente innamorata di lui e che sapesse esattamente cosa stava facendo. Chiedendosi quali siano i suoi sentimenti per lui, Christelle dice che è sicura di non amarlo più e pensa persino di aver incontrato qualcuno.

Chloe da parte sua non è nella sua forma migliore. Mentre cammina nel bosco, vede poco lontano i resti di un falò e una scatola di fiammiferi. Senza aspettare, decide quindi di riaccenderlo per denunciare la sua posizione alla polizia.

Anthony e Ophélie vedono del fumo. Convinta che si tratti di Chloé, Ophelia vuole andare lì per sbarazzarsi di lei, ma suo fratello cerca di convincerla a non rovinare tutto pur di vendicarlo. Anthony vede un parcheggio a pochi metri da loro e vede il loro biglietto di uscita lì. Con le portiere ancora aperte e le chiavi nell’accensione, Anthony e Ophélie si intrufolano nel veicolo prima di fuggire.

Allo stesso tempo, la polizia attraversa l’area di ricerca e Alex e Karim scoprono la sciarpa di Chloe macchiata di sangue. Mentre Alex va nel panico, il capitano Saeed lo rassicura e poi promette che la troveranno. Mentre continuano per la loro strada, vedono del fumo in lontananza e corrono verso di esso dove incontrano Chloe. Alex poi la prende tra le sue braccia prima di assicurarsi che sia al sicuro.

Al calar della notte, Ophélie e Anthony si uniscono a Yoann, il loro scagnozzo, in un fienile abbandonato. Quest’ultimo ha trovato loro un’auto, telefoni prepagati, vestiti puliti e armi da fuoco. Una volta che Yoann se ne è andata, Ophelia gestisce l’infortunio di suo fratello affermando che spera che non la lasci andare perché ha bisogno di lui per il resto del piano.

DAMIEN CERCA DI ROMPERE IL GHIACCIO CON LIZZIE

Il buon umore non è all’appuntamento al Roussel. Damien è effettivamente tornato a casa da quando i lavori nel suo appartamento sono stati completati. Quando Jack, Jordan e Leo sono depressi, non è il caso di Lizzie, che è felicissima di essere finalmente con la sua famiglia.

Audrey, da parte sua, vorrebbe organizzare una sorpresa per il matrimonio di Bart e Louise. Quindi offre a Lizzie di cantare per l’occasione. I suoi fratelli suonavano sugli strumenti e lei e Damien facevano i cuori. Sfortunatamente, Lizzie rifiuta.

Tuttavia, Damien ha un’idea per farle cambiare idea. Quando l’adolescente torna a casa, vede l’intera famiglia cantare. Naturalmente il poliziotto finge di cantare stonato. Quando tutti invitano Lizzie a cantare al suo posto, lei si gira e si chiude a chiave nella sua stanza.

Poco dopo, Damien si unisce a Lizzie per capire perché lo odia così tanto. Quindi gli dice che ha paura che farà del male a sua madre se l’ha lasciata. Damien quindi afferma che non ha intenzione di farlo e, sebbene possa accadere, gli chiarisce anche che Audrey potrebbe benissimo scegliere di lasciare anche lui. Secondo lui, essere in una relazione in definitiva significa correre dei rischi. Solo che a Lizzie non importa e dichiara che non vuole cantare con lui. Prima di partire, Damien le ricorda che ha una famiglia molto unita e che il suo arrivo non cambierà nulla.

Alla fine, l’adolescente cambia idea. Proprio mentre Damien sta per tornare a casa, l’adolescente lo invita a restare.

MANON E’ TORNATO A SETE

Dopo una stagione a Font-Romeu, Manon torna a Sète, per la gioia dei suoi genitori. Tuttavia, la loro riunione viene interrotta da una telefonata di Brigitte che invita l’intera famiglia per il pranzo di Pasqua, con grande sgomento di Aurore che pensava di essersi finalmente liberata di lei.

Bénédicte, Dorian, Étienne, Aurore, Manon, William e Brigitte si incontrano a pranzo. Quando la matriarca mostra a Daunier che deve prendersi cura della sua famiglia, Aurore la sospetta di qualcosa. E la poliziotta aveva ragione, perché a fine pasto Brigitte afferma di avere mal di schiena, quindi tutta la famiglia può iniziare a pulire. Mentre William si occupa della stiratura, Bénédicte pulisce la cucina. Da parte sua, Étienne si occupa della terrazza e Aurore della piscina.

Più tardi, Bénédicte ammette che sua madre è un po’ violenta. Tuttavia, incolpa suo fratello e sua cognata per non averla trattenuta dall’inizio e quindi aver insegnato le sue cattive abitudini. Inevitabilmente, William e Bénédicte ebbero abbastanza da litigare. Aurore interviene e chiarisce loro che devono trovare una via d’uscita. Quando William pensa che l’unica soluzione sia che sua madre torni da suo padre, Aurore gli ricorda che non è più innamorata di lui. Bénédicte si offre quindi di smettere di aiutarla d’ora in poi, in modo che impari a prendersi cura di se stessa. Con cui tutti sono d’accordo.

178 milioni di dollari per il CEO di Intel, +578% per quello di Apple

Navigando in un mercato vivace, Deezer prepara la sua IPO