in

Grey’s Anatomy su TF1: uno spin-off ad aprile e Jackson Soon? Gli attori reagiscono – Serie di notizie in TV

Mentre Jesse Williams, che si è accampato su Jackson Avery per 12 stagioni, stasera dirà addio a “Grey’s Anatomy”, i fan si sono chiesti se fosse possibile uno spin-off attorno al suo personaggio e a quello di April.

Dopo dodici stagioni di buon e fedele servizio nella pelle del Dr. Jackson Avery, Jesse Williams saluta stasera Grey’s Anatomy in un episodio carico di emozioni in cui il suo personaggio lascia il Seattle Grace per stabilirsi a Boston per dirigere la Harper Avery Foundation.

Ma prima di separarsi dai medici di Grey Sloane, Jackson è andato da April (Sarah Drew), la sua ex moglie, per offrirsi di unirsi a lui in questa nuova vita. La giovane, che ha colto l’occasione per dirgli che lei e Matthew erano stati separati per diversi mesi, ha accettato di trasferirsi a Boston con la figlia Harriet.

Un bel finale per questi due personaggi adorati dal pubblico che non hanno mancato di rispondere ai fan della serie medica, che hanno subito immaginato uno spin-off attorno a “Japril”.

Uno spin-off di Boston?

Un’idea pazza che ha attraversato anche le menti dei team di produzione, secondo Sarah Drew (April Kepner). †Sarebbe bello, ma anche necessario, fare una serie sulla giustizia razziale in campo medicolei ha aggiunto.

“Sìackson potrebbe usare i suoi soldi per fare la differenza mentre April lavorerebbe con i senzatetto. Insieme potrebbero cambiare il mondo della medicina. Guarderei questa serie! È bello sognare. Chissà, non sono solo io!

Jesse Williams era un po’ più riservato su un possibile spin-off del suo personaggio, poiché l’attore aveva lasciato Grey’s Anatomy per intraprendere nuovi progetti. †Vedremo. Non sono del tutto sicuro“, ha spiegato ai nostri colleghi da Linea TV

Una parte di me vuole davvero esplorare il mondo, come Jackson, e fare cose nuove e diverse. Sono piuttosto entusiasta di queste nuove capacità. Detto questo, sono molto orgoglioso di questo personaggio e capisco l’interesse dei fan

Sarebbe uno spin-off davvero interessante, con attori di talento, in un universo onesto nel mondo della medicina, che non si riflette proprio in TV. C’è un potenziale reale. Non mi dispiace considerarlo. Ma vedremo. Vedremo

Una serie spin-off in lavorazione su ABC

Se uno spin-off di April e Jackson non è in cantiere per ora, Krista Vernoff, la showrunner di Grey’s Anatomy, e la ABC hanno annunciato lo scorso maggio che stanno attualmente lavorando a una nuova serie che attinge dall’universo della famosa serie medica. spettacolo. .

Krista e il suo team approfondiscono le idee per vedere come potrebbe essere. Stanno lavorando su temi e non vedo l’ora, quando troveremo l’argomento giusto, di introdurre la prossima fase di Grey’s AnatomyJonnie Davis, presidente di ABC Signature, ha detto a Deadline.

Faremo la prossima serie che durerà anche 18 anni. Ci stiamo lavorando ora e non c’è cervello migliore di Krista e Shonda per farcela.

Va detto che Grey’s Anatomy è uno spin-off regolare poiché due serie derivate sono già emerse nel suo 17° anniversario. Il primo, intitolato Private Practice, andato in onda tra il 2007 e il 2013, ha seguito le avventure di Addison Montgomery (Kate Walsh), protagonista delle prime stagioni, che decide di lasciare Seattle per iniziare una nuova vita in California.

Il secondo, Station 19, la cui quinta stagione è attualmente in onda attraverso l’Atlantico, si concentra su un gruppo di vigili del fuoco di Seattle. A differenza del primo spin-off, sviluppatosi in un universo molto lontano da quello di Grey’s Anatomy, questo è strettamente legato alle avventure dei Dottori grazie a numerosi crossover.

Un vero successo di pubblico su ABC, la serie che riesce a riunire più di 4 milioni di telespettatori ogni giovedì sera, non sorprende che la stazione abbia in programma di ripetere l’esperienza. Per il momento non sono state rilasciate nuove informazioni su questo possibile spin-off. Continua…

Trova due nuovi episodi della stagione 17 di Grey’s Anatomy questo mercoledì sera a partire dalle 21:10 su TF1.

La Renault è stata costretta a interrompere le operazioni in Russia sotto pressione e prevede di ritirarsi da AvtoVAZ

Guerra in Ucraina. In Belgio è già giunto il momento del primo razionamento alimentare