in

Il menu “Top Chef” stellato Michelin dal 2022

MICHELIN – 41 chef hanno vinto la loro prima stella quest’anno Guida Michelin† E tra questi, alcuni non sono sconosciuti ai telespettatori di M6. Sei ex candidati da “Top Chef” scoperto nel concorso culinario ha ricevuto questo prestigioso riconoscimento martedì 22 marzo: lo sono Giovanni ImbertFlorent Ladeyn, Guillaume Pape, Ludovic Turac, Victor Mercier e Mattia Marco

Se Matthias fosse stato Marc eliminato alle porte della finale dalla precedente stagione di “Top Chef” andata in onda nella primavera del 2021, il giovane chef 29enne di Doubs ha vinto lì la sua prima stella per il suo ristorante “Substance”, aperto nel 16° arrondissement di Parigi. Serve una cucina “disinibita e vivace”, descrive la Michelin, dove predilige i cortocircuiti e i prodotti pregiati. Dirige anche un secondo locale, “Liquide”, che ospita un altro ex Top Chef… Jarvis Scott

Come Matthias Marc, una dozzina di candidati svelati durante le precedenti stagioni del concorso culinario “Top Chef”, ora mostrano uno o anche due amaretti. Sulla nostra mappa qui sotto troverai tutti i loro ristoranti stellati:

Oltre a Matthias Marc, l’ultimo dei “lasciatori” di Top Chef, nella lista delle “nuove stelle” ci sono altri cinque ex candidati dello show M6.

Victor Mercier, giovane chef 2022

L’emblematico vincitore della terza stagione nel 2012, Jean Imbert, ha così ricevuto una stella per il ristorante Plaza Athénée. È succeduto ad Alain Ducasse pochi mesi fa, proprio all’inizio dell’anno 2022, in queste cucine del palazzo parigino. Mentre Florent Ladeyn, che ha attraversato la stagione 4, ha riguadagnato la sua prima stella per “Auberge du Vert Mont” a Boeschepe (già giocato dal 2014 al 2019). Ludovic Turac, che ha attraversato la stagione 2, trova la sua stella anche in “La Table du Sud” a Marsiglia.

Victor Mercierpartner di Camille Delcroix o Justine Imbert nella stagione 9 di “Top Chef”, ha vinto non solo una stella per il suo ristorante “FIEF” (per Fait Ici en France) nell’11° arrondissement di Parigi, ma anche il premio per il giovane chef 2022 Finalmente , Guillaume Pape, finalista della stagione 10 contro Samuel Albert, ottiene anche una prima stella per il suo locale “L’Embrun” a Brest, dove serve piatti locali.

E i giudici “Top Chef” non sono da meno, perché Philippe Etchebest ha ricevuto una stella per il suo nuovo ristorante “Maison Nouvelle” a Bordeaux. Dal canto suo, Hélène Darroze può aggiungere una stella al menu di “Villa La Coste” in Provenza: la chef delle Landes raccoglie così sei stelle per i suoi diversi ristoranti.

Oltre a questi nuovi arrivati ​​dal 2022, una ventina di ex candidati confermano la loro presenza nella lista delle stelle Michelin quest’anno, tra cui Stéphanie Le Quellec (stagione 2) e le sue due stelle per “La Scene” a Parigi, Tabata Mey (stagione 3) alla “Farmacia” a Lione, Mory Sacko (stagione 11) al MoSuke a Parigi o Kelly Rangama (stagione 8) al “Faham” a Parigi.

Vedi anche su L’HuffPost: un’edizione All Stars “Top Chef”? “Potrebbe succedere”, ha detto Stéphane Rotenberg

Affare chiuso – “È pazzesco”, “Taglia il pavimento”, “Le prende le mani”: le piccole stranezze di Sophie Davant che infastidiscono i twitto

Cade l’Europa, sale il petrolio, preoccupazioni per l’Ucraina – 23/03/2022 alle 18:33