in

Iris Knobloch dirigerà il Festival di Cannes al posto di Pierre Lescure

CINEMA – Cambio alla guida di una delle più grandi manifestazioni del cinema nel mondo. La tedesca Iris Knobloch è stata eletta presidente del Festival di Cannes, rivista pubblicitaria Film francese così come vari media statunitensi. Entrerà in carica il 1° luglio 2022 per un mandato di tre anni.

“È un grande onore”, ha detto in una nota. “Sono lieto di poter dedicare tutte le mie energie all’impatto di questo evento planetario, un incontro importante per la conservazione della vita culturale di un mondo che sente il bisogno più che mai”.

L’ex presidente di WarnerMedia France sostituisce il giornalista Pierre Lescure, responsabile del Festival dal 2014. Quest’ultimo era stato rieletto nel 2020 ma aveva annunciato di non essere sicuro di portare a termine il suo mandato, aggiunge la rivista specializzata. Si dimetterà dopo il prossimo festival, che si terrà dal 17 al 28 maggio.

Iris Knobloch ha lasciato WarnerMedia nel 2021, dopo una carriera di 25 anni in cui è stata in particolare “responsabile dello sviluppo e dell’esecuzione della strategia del gruppo” e delle sue “attività di marketing”, descrive sul suo profilo LinkedIn.

Evita i conflitti di interesse

Dopo la sua partenza ha fondato I2PO, insieme alla famiglia Pinault e Matthieu Pigasse (azionista di minoranza della Il mondo a cui appartiene L’HuffPost† Questa società di investimento “dedicata all’intrattenimento e al tempo libero” mira a “creare un leader globale” nel settore, ha descritto Iris Knobloch in un comunicato stampa quando è stata fondata.

Per evitare qualsiasi conflitto di interessi, il futuro presidente del festival – che sarà anche la prima donna a ricoprire la carica – si è impegnata a non investire alcun patrimonio legato a Cannes. varietàSecondo film francese, riguarderebbe anche l’intera industria cinematografica.

Pascal Rogard, influente direttore generale della Society of Dramatic Authors and Composers, si è lamentato del voto del consiglio su Twitter. “Siamo lontani dalla solita unanimità”, sottolinea. Iris Knobloch è stata eletta con 18 voti favorevoli, 6 contrari e 3 astenutiPascal Rogard se ne è pentito iolo Stato impone il suo candidato nonostante l’opposizione delle organizzazioni professionali”.

Pierre Lescure, dal canto suo, conferma la sua gioia nel vedere Iris Knobloch come successore: “Volevo garantire la mia successione prima della fine di questo 3° mandato e volevo che fosse affidata a una donna. Sono lieto dell’arrivo di Iris Knobloch e consegnerò volentieri i miei doveri a lei, che sarà in grado di adempierli con visione e talento”.

Vedi anche su L’HuffPost: 24 euro per il pianeta: perché il festival di Cannes ha fatto pagare i suoi frequentatori

“Non avremmo mai fatto lo spettacolo senza il loro accordo”

Guild Wars 2: Per il suo decimo anniversario, l’MMO offre una nuova estensione