in

Laeticia Hallyday sconvolta dalla voce di una studentessa di Lille

A volte il destino non ha importanza. Un’opportunità, un momento, una sfida che accettiamo o meno. Quindi quello di Agata Robert essere arrabbiato ci sono voluti solo 5 minuti e una mano da sua sorella maggiore. Il resto, questo Studente di Lilla al 3° anno di farmacia deve solo a se stessa, e ad una fata madrina piuttosto famosa, Laeticia Hallyday

Agathe ha appena festeggiato il suo 22esimo compleanno. Originaria di Saint-Josse, vicino a Le Touquet, nel Pas-de-Calais, si è trasferita a Lille nel 2018 per proseguire gli studi di farmacia. Inoltre, fa musica da 10 anni. Si esibisce nei bar da sola con la sua chitarra, soprattutto durante le vacanze in famiglia a Cap d’Agde. E quella che lei considera una passione, Agathe non l’aveva mai considerata diversamente. Fino all’estate scorsa: “Mia sorella maggiore mi ha mandato il link di un contest lanciato su Instagram da Laeticia Hallyday e dalla casa discografica Warner. Dovevi inviare un video di una cover di Johnny per vincere un posto per cantare con Bercy”, ricorda Agathe.

“Mi è stato detto che Laeticia era innamorata del mio video”

“Vai avanti, prova, non si sa mai”, gli aveva detto la sorella maggiore. E lei lo prese in parola, un po’ per sfida. In un angolo del tavolo, di fronte al porto di Cap d’Agde, ripreso con un cellulare, Agathe ha iniziato a interpretare la canzone “20 anni”. “C’erano 5 titoli tra cui scegliere, era l’unico che conoscevo perché l’avevo cantato ai miei parenti un paio di volte. L’abbiamo fatto in 5 minuti e ho inviato il video”, dice. Agathe era questo che quasi dimenticavo del concorso quando il suo telefono squillò qualche settimana dopo. “Mi è stato detto che Laeticia si era innamorata del mio video, che avevo vinto il concorso e che avrei cantato a Bercy il martedì successivo all’apertura del concerto tributo a Johnny Hallyday », lo studente è ancora stupito.

Ma Agathe non era alla fine delle sue sorprese. Invece di eseguire un solo pezzo, la produzione gli ha offerto di cantarne cinque. In un fine settimana ha dovuto imparare i testi e gli accordi per l’unica prova, il giorno prima del concerto. E il giorno dopo ha fatto il lavoro. “Ho avuto il palco tutto per me per quindici minuti davanti a un pubblico di 10.000 persone. È stato pazzesco ! Nell’euforia, Agathe aveva persino dimenticato che registrare un singolo faceva parte del suo destino.

“Non vedo l’ora di vedere cosa ha in serbo per me il futuro”

Ad esempio, lo scorso novembre si è trovata nello studio della Warner, in compagnia di musicisti professionisti, del direttore artistico della casa discografica e di Laeticia Hallyday. “Il primo giorno i musicisti hanno registrato gli strumenti e il giorno successivo abbiamo dovuto registrare la mia voce su un testo di Isabelle Boulay”, spiega Agathe con calma. Sono bastate tre riprese in dieci minuti: “Mi hanno detto che era molto raro andare così veloci ed erano super felici”, aggiunge.

Quindi, ovviamente, la giovane donna ha vissuto tra le nuvole da allora, soprattutto da allora il suo singolo, “If you know”, uscirà venerdì su tutte le piattaforme. Tuttavia, mantiene la calma. “È vero che in questo momento ho qualche difficoltà a concentrarmi sui miei studi, ma non ho intenzione di fermarmi. Sto aspettando di vedere cosa ha in serbo per me il futuro, altrimenti avrei vinto tutto con quello che mi è successo”, ammette.

Risposta di Laurent Koscielny

Stephane Plaza si paragona a Keanu Reeves, gli internauti ridono di lui (15 tweet)