in

Mamma Vitaa per la terza volta: la cantante svela il nome e una foto intima del suo bambino in reparto maternità

Quaderno rosa! La cantante Vitaa ha annunciato mercoledì 13 aprile di aver dato alla luce il suo terzo figlio. Ha poi pubblicato una foto molto toccante del suo bambino.

Questa è una buona notizia! Questo mercoledì 13 aprileVitaa ha annunciato di aver partorito il 10 aprile, in un post di Instagram. La cantante allarga così la sua famiglia con una nuova creatura, che i suoi fan potrebbero scoprire in una tenera istantanea dove possiamo vedere Vitaaancora nel suo vestito da ospedale, tenendo il suo piccolo tra le braccia “Noa. Ti lodo Signore che mi hai riempito con la più bella delle tue creature. Possa tu proteggere la nostra bambola da questo mondo e riempirla delle tue benedizioni… Innamorata di mia figlia”possiamo leggere nella didascalia della sua foto.

Vitaa ha appena partorito a una bambina che completa così la famiglia del cantante, già formata da Adam, nato il 24 luglio 2011 e Liham, il 25 ottobre 2014. Dal 2010 l’artista condivide la vita di Hicham Bendaoud. Il 18 dicembre 2021, l’assistente di Slimane ha rivelato di essere incinta: “Concludo con il meglio, il meglio per la fine. Ti nascondo qualcosa da questo tour. Aspetto un bambino piccolo e qui non l’ho ancora detto… sono molto, molto felice di dirtelo. annuncia (…) Questo è quello che stavo aspettando da così tanto tempo!”† Sui social la giovane non ha esitato a svelare il dietro le quinte della sua gravidanza.

Vitaa ha partorito pochi giorni dopo Amel Bent

In particolare, aveva menzionato come si era tenuta al guinzaglio: “Eccomi nel mio ultimo trimestre di gravidanza e volevo assolutamente condividere con te la mia routine di esercizi delicati che mi ha accompagnato per tutta la gravidanza e mi ha fatto sentire molto meglio ogni giorno”Una nascita che ricorda chiaramente quella di Amel BentL’amica di Vitaa, che ha dato alla luce un figlio.

Carica widget

Iscriviti alla newsletter Closermag.fr per ricevere gratuitamente le ultime notizie

Parigi, Le Mans e Orleans piegano, Nanterre, Bourg e ASVEL senza forzare

Cina: dopo una pausa di nove mesi, il Paese sta riapprovando i videogiochi