in

Nathalie Marquay: la vedova di Jean-Pierre Pernaut sorride per la sua prima apparizione pubblica dal funerale del marito

Questo venerdì, 22 aprile, Nathalie Marquay era al Salon du livre per incontrare i suoi fan e firmare il suo ultimo libro. Per la vedova di Jean-Pierre Pernaut, la vita riprende il suo corso.

Per Nathalie Marquay, la vita riprende gradualmente il suo corso† Un mese e mezzo dopo la morte di suo marito, Jean-Pierre Pernaut, venerdì 22 aprile, l’ex Miss France ha onorato la nomina del principale. Quel giorno la madre di Lou e Tom era presente al Festival del libro di Parigi. È stata in grado di incontrare i suoi fan sul posto, che sono venuti a farsi firmare il suo libro, Io credo in. Nel suo quarto libro, la vedova del giornalista di TF1 fa affidamento sulle tante premonizioni che ha vissuto. “Per me è naturale, fa parte di me. Da lì dire che è un dono… In effetti, lo abbiamo tutti in noi. Alcuni sono più sensibili, più ricettivi, ai segnali che gli inviamo. Poi decidiamo se ci lavoriamo o no”ha spiegato nelle colonne di Gala quando è uscito questo libro Sul posto, Nathalie Marquay ha trovato un sorriso.

“Gli ho salvato la vita più volte per questo motivo. Ad esempio quando gli hanno messo gli stent. Ho fatto dei sogni, ho avuto una brutta sensazione, gli ho detto di vedere un medico, non l’ha più avuto, ricordava Natalie Marquay. Il suo elettrocardiogramma non ha mostrato nulla, ma il cardiologo ha insistito per gli esami: la sua arteria principale era bloccata al novantotto per cento. È stato operato tre giorni dopo”. Questa presenza al Salon du livre era quindi importante per Nathalie Marquay. Al Grand Palais Éphémère ha sicuramente avuto occasione di incontrare anche i fan di Jean-Pierre Pernaut, come lei, devastata dalla morte del giornalista, travolta dal cancro contro cui ha combattuto coraggiosamente. Dopo la sua morte, aveva già trovato la forza per tornare sul palco per eseguire un pezzo molto importante.

Nathalie Pernaut: “Non vedevamo l’ora di stare insieme, di essere una vecchia coppia”

“È il nostro amore eterno unito alla nostra comune passione per il teatro che mi ha permesso di salire sul palco ieri sera. Mi hai fatto promettere di non lasciar andare nulla, l’ho fatto, circondato dalla gentilezza e dal sostegno dei miei complici in questo suona ‘Les totons farceurs’ che hai amato così tanto, ha scritto sul suo account Instagram† (…) Mi manchi tanto.” Dalla morte di Jean-Pierre Pernaut, Nathalie Marquay è stata assistita dai quattro figli della giornalista. Il clan affiatato si riunisce regolarmente per occasioni simboliche, come quando Olivier e Tom partecipano a una corsa automobilistica. Ma il lutto è complicato per l’ex reginetta. “Volevamo stare insieme, essere una vecchia coppia, essere come tutti gli altri”ha confidato in lacrime le 20 ore di TF1 il giorno dopo la morte del marito. Ma Jean-Pierre non è come tutti gli altri”.

Carica widget

Iscriviti alla newsletter Closermag.fr per ricevere gratuitamente le ultime notizie

Foot PSG – PSG: Leonardo minaccia Pochettino, sembra la fine!

Pubblico: “The Voice” sconfitto da una ripetizione di “Cassandre”, Nagui presente