in

Netflix cancella il sequel del film Will Smith

Cancella 2il seguito netflix dal 2017 con Will Smith e Joel Edgerton alla fine non vedrà la luce del giorno.

Netflix è da qualche anno il maestro indiscusso dello streaming legale e continua a inondare il mondo con il suo flusso incessante di produzioni originali (ma in modo non uniforme). Dalle serie di successo ai lungometraggi follemente valutati, la piattaforma N rouge sembra tutt’altro che indebolita dalla concorrenza di Disney+, HBO Max, Paramount+ e compagnia. Ma ancora…

Per la prima volta in oltre dieci anni Netflix ha perso abbonati nelle ultime settimane† Mancanza di respiro che è già la causa reazioni da parte del colosso, tra cui quella di placare la spesa generosa che si è imposto per differenziarsi dalle altre piattaforme. Una decisione che potrebbe avere conseguenze dirette e immediate per la produzione dei contenuti, come già sembra essere il caso del sequel previsto da anni del film Luminosa

In effetti, un giornalista dei media americani Bloomberg lo ha recentemente rivelato su Twitter Netflix aveva abbandonato l’idea di realizzare un sequel del lungometraggio del 2017

“Netflix ha anche abbandonato i piani per un sequel di Bright, ma si ritiene che la decisione non sia correlata all’incidente”.

L’incidente menzionato da Lucas Shaw è chiaramente quello accaduto durante l’ultima cerimonia degli Oscar, ovvero: Lo schiaffo di Will Smith presentato a Chris Rock dopo una battuta ritenuta inopportuna da quest’ultima nei confronti della moglie dell’attore. Uno scoppio di rabbia che ha avuto serie conseguenze per la carriera del brav’uomo, soprattutto nei confronti l’Accademia degli Oscar

Poche informazioni su questa cancellazione, tranne che è accompagnata rimandando la serie di documentari per il National Geographic, Da polo a polo, prodotto da Will Smith. Complicazioni poi si sono aggiunte alla pausa – per una volta completamente colpita dallo schiaffo dell’attore – dei film d’azione Veloce e scioltoche avrebbe dovuto essere diretto da David Leitch, e quarta parte della saga cattivi ragazzi

Luminoso: il fotografo Will Smith, Joel Edgerton“Va bene… stiamo facendo le valigie”

L’unico progetto Netflix dell’attore a sopravvivere all’uragano rimane Il Consiglioil nuovo lungometraggio diretto da Peter Landesman che aveva già collaborato con Smith al film Da solo contro tuttinel 2015. Triste notizia per il resto del difficile da agire Luminosail cui successo del primo era difficile da misurare quando è stato rilasciato nel 2017, poiché Netflix non ha ancora condiviso le sue valutazioni di visualizzazione.

Comunque, Luminosa ha avuto abbastanza successo da permettere a Netflix di iniziare la produzione di un sequel. Ma tra il rinvio, la pandemia di Covid-19, le riscritture e la partenza del regista David Ayer, possiamo capire che la piattaforma voleva perdere questo peso Cancella 2 che cominciò a puzzare seriamente di bruciato. I pochi fan del primo film dovranno dunque consolarsi lo spin-off animato uscito nel 2021, Luminoso: Anima Samuraiin attesa di vedere forse un giorno Will Smith su uno schermo cinematografico.

Ralf Rangnick ammonisce Erik ten Hag, José Mourinho fischia il campionato italiano

la rivolta sta rimbombando su alcune piattaforme Internet