in

Netflix licenzia Frank Langella dalla serie di Mike Flanagan per comportamento inappropriato

Il leggendario attore di Dracula Frank Langella è stato licenziato La caduta della casata degli Usherla serie di Mike Flanaganper comportamento inappropriato.

Se Bela Lugosi e Christopher Lee hanno entrambi incarnato versioni cult del personaggio di Dracula, anche un altro attore è servito a mitizzare il vampiro nel cinema. Franco Langella† L’attore interpreta una sanguisuga sensuale e civettuola Dracula di John Badham che dirige anche Febbre del sabato sera

Da quando ha interpretato questo ruolo nel 1979, Frank Langella è stato in tournée con i più grandi, tra cui Ridley Scott, Oliver Stone e Polanski, così come più recentemente con Aaron Sorkin in I Chicago Sette† Nonostante il ruolo di Dracula, l’attore non si è limitato al genere e ha persino escluso l’horror fino a quando non è stato annunciato al casting di La caduta della casata degli UsherLa nuova serie di Mike Flanagan per netflix

Dracula: foto Frank LangellaTorna a Aborted Horror per Dracula

Se questa notizia avesse deliziato i fan dei film horror e dei film sui vampiri, la loro eccitazione probabilmente svanirebbe. Infatti, secondo Deadline, Secondo quanto riferito, Netflix sta cercando un nuovo attore per interpretare il ruolo di Roderick Usher che avrebbe interpretato Frank Langella. La ragione ? L’attore 84enne è accusato di comportamento inappropriato sul set.

Un’attrice della serie, il cui nome non è stato diffuso, accusa l’attore di fare commenti (anche gesti) inappropriati su di lei. Dopo una settimana di pausa, Netflix ha finalmente deciso di non continuare con l’attore† Sempre secondo Deadline, le riprese devono andare avanti senza indugio nonostante le scene debbano essere restituite e un nuovo attore scelto per sostituire Frank Langella.

The Haunting of Hill House: foto, Timothy HuttonFlanagan porterà un veterano della sua band come Timothy Hutton?

Per il suo adattamento del racconto di Edgar Allan Poe, il regista della serie L’ossessione di Hill House e sermoni di mezzanotte, ha chiamato in causa alcuni dei suoi attori preferiti, tra cui Kate Siegel, Rahul Kohli, Henry Thomas, Annabeth Gish e T’Nia Miller, oltre a nuovi arrivati ​​come Mark Hamill e Mary McDonnell. È stato quindi in grado di attingere molto dalla sua lista di attori abituali per scegliere questo nuovo ruolo.

La serie, che non ha ancora una data di uscita, sarà trasmessa su Netflix proprio come la serie precedente.

Il Lione è stato espulso dall’Europa League da West Ham / C3 / Quarters / OL-West Ham (0-3) / SOFOOT.com

Avviso del Qatar ai sostenitori LGBT