in

Oli risponde alle critiche di ‘Sacré bordel’: ‘Lo trovo interessante’

“Sacré bordel”, un nuovo titolo di Bigflo e Oli, ha ricevuto molte recensioni su Twitter, a cui Oli ha risposto.

Quasi 3 milioni di visualizzazioni in una settimana e perlopiù recensioni entusiastiche: su YouTube e sui loro account personali, dire che ci si aspettavano Bigflo e Oli è dire poco. I due fratelli, diventati pesi massimi dell’industria musicale, sono tornati con “Sacré bordel”, un’ode alla Francia, tra pregi e difetti. Un ritorno che è stato accompagnato da molte critiche in particolare su Twitter, dove i fratelli Tolosa non sono stati risparmiati. E quando hanno annunciato l’uscita ufficiale della loro opera per il 24 giugno, con un prestigioso release party all’Accor Arena, Oli ha colto l’occasione per riattivare il proprio account sul social network.

Anche : JNR risponde a coloro che lo accusano di aver maltrattato il suo Buzz

Oli: “È più difficile per Flo”

Nella descrizione avverte: “Flo non ha la forza mentale per essere su Twitter. Io faccio”† In questo modo i più giovani del tandem potevano vedere che il loro titolo era graffiato sulla piattaforma. E mentre un commento suggerisce che non entra troppo nei dettagli su ciò che ha detto su di loro, Oli risponde: “Onestamente, lo trovo interessante. È più difficile per Flo, quindi si protegge da questo, ma io sono qui!† Un modo per gestire le critiche all’inizio del loro nuovo progetto che segna la fine di un’assenza di due anni. L’occasione, anche per Oli, di ricordare il successo commerciale del loro ritorno, con 1,5 milioni di visualizzazioni in 24 ore.

Anche : Caballero spiega cosa gli piace delle strategie di Nekfeu o Orelsan

Ma quattro anni dopo La vita da sogno, il ritorno del duo da Tolosa e la decisione di tornare con un pezzo dedicato alla Francia hanno fatto tremare i denti. Alcuni criticano uno strano tempismo una manciata di giorni prima del primo turno delle elezioni presidenziali, mentre altri indicano certe frasi goffe. A due mesi dal loro nuovo progetto e dalla loro apparizione al Bercy, il ritorno di Bigflo e Oli non lascerà di certo indifferente nessuno. Anche : Jonathan Cohen racconta l’assurda storia di F*cking Fred con Orelsan

Il prossimo visore VR autonomo di Meta (Facebook) in pista per il 2022

Le auto elettriche stanno diventando sempre più costose