in

Presidenziale 2022. L’ex Miss France Delphine Wespiser vota per Le Pen e risponde ai suoi avversari

In un programma televisivo del 13 aprile, l’ex Miss Francia dell’Alsazia, Delphine Wespiser, si è schierata pubblicamente con Marine Le Pen nel secondo turno delle elezioni presidenziali. Una posizione che pone il settore ortofrutticolo dell’Alsazia, di cui è ambasciatore, in una situazione delicata.

Probabilmente non si aspettava di versare così tanto inchiostro. Ma da qualche giorno tutti lo commentano. Delphine Wespiser ha preso posizione il 13 aprile 2022 sul programma TPMP di Cyril Hanouna per Marine Le Pen in vista del secondo turno delle elezioni presidenziali.

“Mi piacerebbe avere una presidente donna.giustificata sul set l’ex Miss France Alsaziana. Vorrei una madre francese che unisca le persone, che ci protegga, con la sensibilità di una donna, e ci ricordi che Marine Le Pen non è il diavolo e che suo padre non è lei.

Per cinque giorni le reazioni si sono accumulate, soprattutto sui social.

Per Delphine Wespiser, che può essere raggiunta telefonicamente tramite France 3 Alsace, abbiamo preso le parole fuori contesto. “Non sto sostenendo un voto per Marine Le Pen, ma contro Emmanuel Macron. Il mio messaggio è davvero libero di non rinnovare colei contro la quale manifestate da cinque anni”.

“Combatto per la libertà perché amo il mio Paesespiega l’ex reginetta di bellezza, ora editorialista. Lotto per i gilet gialli, per l’ambiente, per tutti coloro che hanno lottato contro il pass sanitario”.

Un incoraggiamento al voto che la giovane trentenne, originaria di Mulhouse, le ha rinnovato instagram“Penso quindi mi impegno, osservo quindi scelgo. Sento quindi voto. E sempre con la voglia del meglio per la Francia. Amici, non c’è buonumore o cattivo umore. Il 24 c’è solo un IMPORTANTE vota per essere pronto, il 24 TUTTI dovrebbero solo votare”ha scritto in particolare.

Una posizione che solleva interrogativi, soprattutto da parte del settore ortofrutticolo alsaziano, di cui Delphine Wespiser è ambasciatrice da diversi anni. “Ha davvero il diritto di votare per chi vuole, esattamente, vergognoso, Pierre Lammert, il presidente dellaifla. Ma che lei lo mostri, questo è un’altra cosa. Lei è la nostra ambasciatrice, ma anche quella dell’Alsazia, quindi è chiaro che quando prende posizione la gente reagisce.

“Per il momento non rispondiamo, ne discuteremo tranquillamente tra noi questa settimana”Aggiunge Pierre Lammert. Finora, pochi personaggi pubblici si sono espressi a favore di Marine Le Pen. Mentre i giocatori del mondo dello sport, in particolare ha chiesto il blocco al raduno nazionale. Il secondo turno delle elezioni presidenziali si svolgerà domenica 24 aprile.

Battlefield 2042: una caratteristica apparentemente essenziale arriverà… 5 mesi dopo!

Sciopero del personale Volotea: passeggeri bloccati all’aeroporto di Tolosa