in

Risultati WWE SmackDown per il 22 aprile

wwe smackdown risultati 22 aprile 2022

Risultati completi dell’episodio del 22 aprile 2022 di WWE SmackDown.


WWE

In programma per questo episodio di WWE SmackDown del 22 aprile 2022, la firma del contratto per il match tra Charlotte Flair e Ronda Rousey a WrestleMania Backlash e Sami Zayn contro Drew McIntyre in un gioco del boscaiolo nell’evento principale.

Ronda Rousey e Charlotte Flair firmano la loro partita

La puntata di questa settimana prende il via con la firma del contratto per il Smetto di abbinare tra Charlotte Flair e Ronda Rousey per il titolo di campionessa di SmackDown. Con i due lottatori e Adam Pearce già sul ring per la firma, Drew Gulak arriva con il contratto e vuole lanciare una presentazione PowerPoint come nel periodo d’oro di 205 Live, ma Charlotte Flair lo mette a tacere.

Lo scambio sarà piuttosto semplice: Charlotte Flair firma il contratto e continua a vantarsi di aver battuto Ronda Rousey a WrestleMania, Ronda Rousey le ricorda di averlo picchiato. Il pubblico prende il ritornello ‘Hai disegnato! † al che Flair risponde che stava solo cercando di rimettersi il vestito.

Il campione si arrabbia e alla fine ribalta la situazione e Rousey minaccia di attaccarla con un bastone da kendo, ma lo sfidante lo afferra e la colpisce con esso. Drew Gulak interviene per fermarla, non avrebbe dovuto. Subisce il Piper’s Pit di Rousey e poi un armbar in cui lei firma il contratto allo stesso tempo.

Siamo davvero curiosi di sapere cosa ha fatto Drew Gulak dietro le quinte per entrare in questo pasticcio.

Xavier Woods ha sconfitto Butch da caduto con il suo entroterra. Seconda partita tra i due, seconda vittoria per Woods.

Dopo il match, Butch si arrabbia proprio come l’ultima volta, lascia la folla e aggredisce una guardia lungo la strada, Sheamus e Ridge Holland cercano di riportarlo in sé proprio come l’ultima volta. Semmai, è solo pazzo perché tutti lo chiamano Butch.

Jinder Mahal, che ha già perso contro Richochet in una partita del campionato intercontinentale contro Ricochet, trova quest’ultimo che lo provoca. Shanky lo sfida a una partita di campionato più tardi quella notte. Shanky non ha vinto un solo match dal suo debutto in WWE.

Gunther ha sconfitto Teddy Goodz cadendo con una bomba atomica. Goodz ovviamente non avrà mai il sopravvento sul RingGeneral. D’altra parte, non c’è dubbio che Rhea Ripley abbia apprezzato la caduta di Gunther.

Dopo Jimmy, Riddle si offre Jey Uso. A

Riddle affronta Jey Uso nella prossima partita e prevede di colpire ancora più forte di quanto abbia fatto contro Jimmy Uso l’ultima volta. Drew McIntyre si avvicina all’RK-Bro e spiega che li ha aggiunti ai taglialegna per la sua partita di stasera contro Sami Zayn. McIntyre ha anche parlato di Roman Reigns. Zayn si è nascosto dietro e ha sentito tutto, e sembra eccitato.

Riddle ha sconfitto Jey Uso allo schienamento, Jey Uso aveva indossato il suo Frog Splash, ma Riddle ha alzato le ginocchia e poi ha dovuto solo fare lo schienamento.

Sasha Banks e Naomi sono sul ring per discutere del loro regno di campioni di tag team, che è solo all’inizio. Sostengono di dominare la divisione a squadre femminile – composta da tre squadre, ve lo ricordiamo – e di essere pioniere e di fare la storia.

Natalya e Shayna Baszler li interrompono, Natalya non ricorda il suo triplo Guinness dei primati (è importante, non ridere) e Shayna Baszler minaccia di fare a pezzi i due campioni uno ad uno. Così sfidano i campioni del tag team.

Abbiamo il diritto di combattere, ma la faccenda presto si calma, si incontreranno di nuovo più tardi, Naomi li sfida a venire a combattere.

Happy Corbin trova Madcap Moss dietro le quinte e gli dice che è felice di vederlo vincere le partite, non senza prendersi il merito dopo questi mesi di tutoraggio. Moss gli spiega che si sono fatti un sacco di risate insieme, ma pensa che è altrettanto probabile che diventi di nuovo il compagno di Corbin se i capelli ricrescono sulla sua testa.

Madcap Moss ha sconfitto Angel cadendo con la sua battuta finale.

Corbin attacca Moss dopo la partita e lo prende a pugni in un angolo del ring. La battuta sui capelli non è ancora finita. Termina con una fine dei giorni prima di rubare il trofeo Andre The Giant Memorial Battle Royale.

Sami Zayn ha un piano

Sami Zayn entra nello spogliatoio di Roman Reigns. Inonda di merito il campione della WWE Universal, ma coglie l’occasione per confidargli che all’inizio della serata ha sentito Drew McIntyre parlare di lui in modo dispregiativo – a dire il vero, se stiamo parlando potrebbe vederlo da soli, Roman Reigns devo vederlo anche io.

Zayn offre quindi a Reigns uno scambio di convenevoli, il suo aiuto per la partita di stasera contro Drew McIntyre. Sami Zayn lascia lo spogliatoio e Roman Reigns chiede agli Usos di trattare con le persone che parlano male di lui.

È stato pubblicato un terzo video clip di Lacy Evans che ci racconta la sua storia. Proprio come le due settimane precedenti, il punto è chiarire che non ha avuto una vita difficile, ma che ha usato tutto questo per diventare ciò che è oggi. Diremo che abbiamo ricevuto il messaggio.

Tre le partite annunciate per la prossima settimana: Ronda Rousey e Charlotte Flair prenderanno parte ad a Vinci la sfida dell’orologioe Ricochet difenderà il titolo intercontinentale contro Shanky.

Leggi anche: Roman Reigns in programma per il Main Event di WWE WrestleMania Backlash

…e infine, Sami Zayn scappa

I Lumberjacks si svolgono sul ring stasera, è l’ora dell’evento principale. Drew McIntyre e Sami Zayn si scontrano per la terza volta e questa volta non c’è dubbio che Zayn si stia allontanando dal gioco, i Lumberjacks sono lì per riportarlo in gioco.

Drew McIntyre vs. Sami Zayn… non ha avuto davvero una fine. Zayn finalmente è riuscito a uscire dalla partita, divertente.

Adam Pearce non è contento di questo risultato, quindi viene ad annunciare che McIntyre e Zayn lo faranno di nuovo la prossima settimana e in un match in gabbia. È un’idea che potrebbe aver avuto prima.

Diversi boscaioli che volevano un po’ di visibilità hanno cercato di picchiare Drew McIntyre, come Jinder Mahal e Shanky. Entrambi sono stati ringraziati da un Claymore Kick davanti a Sami Zayn in tribuna.

“Non ci sarà via di scampo”, ci dice Drew McIntyre per la prossima settimana, dimenticando che uno dei modi per vincere un match in gabbia in WWE è uscire dalla gabbia.

Un episodio del tutto inutile di WWE SmackDown. Oltre a firmare il contratto per il Smetto di abbinare di Charlotte Flair e Ronda Rousey, non c’è niente da ricordare. Non una partita femminile, uno squash, partite già accadute, per alcuni due volte… Sentiamo arrivare la rivalità tra Roman Reigns e Drew McIntyre, ma siamo fatti languire con partite tra McIntyre e Sami Zayn che non mai fine piuttosto che fornire una solida build per il gioco del campionato. Purtroppo.






Destiny 2 Stagione 17 migliora le sue lame e le peggiori armi esotiche

Top 14: Castres offre Clermont (12-0) e si avvicina alla qualificazione per la fase finale