in

Stranger Things 4: un tono molto più cupo per la serie Netflix? Svelate le prime immagini

cultura delle notizie Stranger Things 4: un tono molto più cupo per la serie Netflix? Svelate le prime immagini

Dopo averci lasciato nel 2019 con una stagione 3 che ha lasciato molte domande senza risposta, la serie di successo di Netflix Stranger Things sta per tornare con una quarta stagione. Anche quest’ultimo sembra prendere una svolta da “film horror”.

Un programma sempre più maturo?

Questa non è la prima volta che vediamo una saga evolversi e assumere sfumature molto più scure nel corso degli anni. Questo è particolarmente vero per i film di Harry Potter, che non esitano a passare da un’atmosfera bonaria (adottata da Harry Potter alla Pietra filosofale uscito nel 2001) a tonalità molto più mature del 2007, o quando David Yates lo ha rilevato il franchising. In data odierna, sembra che sia il turno della serie Stranger Things di Netflix di evolvere la ricetta e optare per un universo più inquietante, almeno questo è quello che possiamo vedere guardando le prime immagini della stagione 4 (disponibili di seguito).

Stranger Things 4: un tono molto più cupo per la serie Netflix?  Svelate le prime immaginiStranger Things 4: un tono molto più cupo per la serie Netflix?  Svelate le prime immagini

Mentre la serie dei fratelli Duffer ha sempre tenuto d’occhio i codici del cinema horror, ha scelto di mantenere un’atmosfera rinfrescante per attirare sia un vasto pubblico che gli attori che, per la maggior parte, molto giovani quando tutto iniziato. Oggi, con i protagonisti della serie che diventano maggiorenni, la saga sembra volersi concedere un po’ più di orribile follia. Al fianco, gli autori della serie hanno annunciato che questa stagione 4 offrirà “un’atmosfera molto più oscura, un’atmosfera da film horror”.

Quando abbiamo presentato la serie su Netflix alcuni anni fa, abbiamo detto che i ragazzi erano… nei Goonies di ET. È la loro storia. Gli adulti sono in Lo squalo e Incontri ravvicinati del terzo tipo, e gli adolescenti sono in Nightmare on Elm Street di Halloween. Ma quest’anno non abbiamo i bambini. Non possiamo più fare i Goonies. E così all’improvviso ci stiamo avvicinando molto di più al regno dei film horror che amiamo. È stato bello fare quel cambiamento”. Ross Duffer, regista di Stranger Things

In altre parole, con questa nuova stagione, la saga di Stranger Things lascerà le atmosfere di The Goonies per trarre un po’ più di ispirazione dai grandi classici del cinema horror come The Claws of the Night in cui è una volta il terribile Freddy Krueger di Halloween visto di nuovo..

Due stagioni al prezzo di una!

A differenza delle prime tre stagioni, la quarta stagione di Stranger Things sarà divisa in due parti. 27 maggio, in due brevi mesi, e il secondo, poco dopo. Sarà trasmesso da 1 luglio† Secondo i fratelli Duffer, hanno scelto di tagliare il tutto a metà poiché questa stagione 4 è molto più lunga rispetto al passato.

È molto, molto lungo, ecco perché ci vuole molto tempo. Ross Duffer

Stranger Things 4: un tono molto più cupo per la serie Netflix?  Svelate le prime immaginiStranger Things 4: un tono molto più cupo per la serie Netflix?  Svelate le prime immagini

Infine, nota che questa nuova stagione di Stranger Things ci permetterà di trovare tutti gli eroi che hanno fatto il successo della serie, a cominciare da Eleven (Millie Bobby Brown), Mike (Finn Wolfhard) o Lucas (Caleb McLaughlin) Max (Sadie Sink) , Dustin (Gaten Matarazzo), Jim Hopper (David Harbour). Ma questa volta, la maggior parte dei personaggi sarà sparpagliata per il mondo, permettendoci di viaggiare nelle terre innevate della Russia o scoprire la California per i meno soleggiati.


Profilo di Jerome Joffard, Jeuxvideo.com

Tramite Girolamo JoffardScrivi su jeuxvideo.com

PMTwitter

Myriam e Thomas (Koh-Lanta, le armi segrete) annunciano che stanno per diventare genitori! (FOTOGRAFIE)

Marc Madiot: “L’asta telescopica pone un problema di equità”