in

The Voice 2022: Perdita della voce, note sbagliate e nuova regola nei combattimenti incrociati

Sabato 23 aprile 2022 a La voce sono stati lanciati i combattimenti incrociati. Ancora una volta, questa fase cruciale del gioco è tornata in auge. Il concetto: ogni allenatore doveva scegliere uno dei suoi talenti in modo da poter competere sul titolo di sua scelta contro quello di un altro allenatore. È il pubblico presente sul set che poi seleziona il vincitore di ogni combattimento e quindi elimina definitivamente il perdente dall’avventura. I candidati selezionati hanno un appuntamento per le battaglie del supercross. Ma sorpresa, è stata introdotta una nuova regola: gli allenatori potevano salvare un talento dalla loro squadra dopo che era stata eliminata.

MAESTRINA VISTO GIADA

Marc Lavoine ha schierato Maestrina contro Jade della squadra di Florent Pagny. Maestrina ha conquistato per prima il titolo Sopravvissuto Figlio del destino. La candidata per l’occasione ha completamente rivisitato questo pezzo cult, sbalordindo e rendendo orgoglioso il suo allenatore, che al termine della sua esibizione si è precipitato ad applaudirla. †sei stato fantastico“, le assicurò. Ma nulla era stato ancora deciso quando Jade si alzò a turno sul palco per interpretare Non c’è tempo per morire di Billie Eilish. Interamente nel suo universo rock, Jade ha anche integrato un po’ di voci liriche. Il pubblico ha votato per mantenere Jade al 69,7%. Si qualifica alle super-battaglie incrociate e Maestrina viene eliminata.

ILLA VISTO LENA

Vianney ha quindi sfidato Amel Bent mandando sul palco la talentuosa e aggraziata Illa. Ha anche lanciato un’idea al suo collega allenatore convocando la candidata Léna, originariamente nella sua squadra ma salvata da Amel Bent durante i combattimenti. Battaglie combattute proprio contro Illa. L’ultimo ha dato tutto per primo sul tubo Giradischi di Adele. Anche Léna ha giocato la carta morbida ed emotiva per questi combattimenti incrociati affrontando morire d’amore di Charles Aznavour. Tecnica, due organi piuttosto incredibili… è stato difficile scegliere tra loro. Il pubblico ha votato per mantenere Lena al 79%. Si qualifica per le super battaglie incrociate e Illa viene eliminata.

KEVIN HA VISTO CAROLINE

Florent Pagny ha quindi chiesto a Kevin di competere contro un candidato della squadra di Marc Lavoine. Quest’ultimo si oppose a Caroline. Kevin ha suonato una hit di Dua Lipa, ancora innamorato† Voce, energia, carattere… è stato un successo sul set! Dopo di lui Caroline si è presentata Se abbiamo solo amore di Jacques Brel. La giovane madre, già nota al grande pubblico, ha offerto una performance potente e molto commovente. Il pubblico ha votato per mantenere Caroline al 70%. È qualificata per le battaglie super cross. Ma Kevin anche perché Florent Pagny ha usato il suo ronzio per tenerlo nell’avventura† †Non lo lascerò andare, sei mattos”, sbottò.

VIKE HA VISTO CHARLES

È stato il turno di Amel Bent di riprendere il controllo e si è misurata con Florent Pagny. Il cantante ha mandato Vike nell’arena, che ha affrontato Charles. Vike ha preso il sopravvento per primo Un esercito di sette nazioni delle Strisce Bianche. Charles, nel frattempo, ha cercato di distinguersi per il titolo se basta di Céline Dion. Ed è un eufemismo dire che la sua scommessa ha avuto successo poiché ha sorpreso e stupito con la sua voce molto femminile. Il pubblico ha votato per mantenere Charles al 60,4%. È qualificato per le battaglie super cross. Ma Vike anche perché Amel Bent ha usato il suo ronzio per tenerlo nell’avventura

JEAN PALAU FACCIA SU PAULINE

Florent Pagny ha sfidato Vianney con Jean Palau, prima eliminato dopo la sua audizione alla cieca e poi salvato dall’allenatore a sorpresa Nolwenn Leroy. Ha quindi deciso di unirsi alla squadra di Florent Pagny. Ha affrontato Pauline per il titolo foresta di Soprano, determinato a restare in gara. Ma Jean aveva un formidabile avversario che le ha dato tutto presentando la sua versione di Bussare alla porta del paradiso di Bob Dylan. Ha sempre affascinato il suo allenatore Vianney con la sua voce profonda e potente. Il pubblico ha votato per mantenere Jean Palau al 57,1%. È qualificato per le battaglie super cross. Ma Pauline anche perché Vianney ha usato il suo entusiasmo per tenerla nell’avventura.

GABIN HA VISTO DORYAN

Gabin ha cantato Charles Aznavour, Da adesso† Si è misurato con il talento di Doryan, della squadra di Amel Bent. L’ultimo ha cantato far piangere le donne di Michael Torr. I due candidati hanno scelto numeri completamente diversi, sia nell’interpretazione che nel registro. Il pubblico ha votato per mantenere Doryan al 64,1%. È qualificato per le super-battaglie incrociate e Gabin è eliminato.

OFE NOUR

Marc Lavoine ha poi mandato sul ring il suo preferito Ofé, che ha affrontato Nour nella squadra di Florent Pagny. Nour ha preso il sopravvento è morto il sole di Nicoletta. La sedicenne ex-Kids è chiaramente cresciuta ed è pronta ad affrontare i successi cult della canzone francese e rivelare tutta la sua abilità vocale. Ma anche il suo avversario Ofé era dotato di una voce unica e molto incantevole. Accompagnata dal suo pianoforte ha incantato su una cover di Viaggio Viaggio di Senza Desideri. Il pubblico ha votato per mantenere Nour al 65,2%. È qualificata per le battaglie super cross. Ma Ofé anche perché Marc Lavoine ha usato il suo entusiasmo per tenerla nell’avventura

LUIGIANO VISTO CLEMENTO

Amel Bent si è affidata a Luigiano per il resto della serata. Il giovane si è confrontato con un talento della squadra di Marc Lavoine, Clément. Luigiano ha appena aperto il pallone in questa lotta per il titolo Ciao di Lionel Richie, le cui prime note purtroppo erano sbagliate. Il candidato si è comunque ripreso rapidamente per esibirsi in una performance di alto livello. Clément, da parte sua, voleva nudo sul palco. Diagnosticato di asparagi autistici dall’età di 11 anni, ha scelto una canzone ricca di significato: Nathandi Calogero, che evoca l’autismo. Il pubblico ha votato per mantenere Clement al 50,8%. Si qualifica alle super-battaglie incrociate e Luigiano viene eliminato.

MORGANE HA VISTO LEROY

Florent Pagny ha chiuso questa prima fase dei combattimenti incrociati chiamando Morgane sul podio. La giovane donna che manca di fiducia in se stessa fin dall’inizio ha cantato Quando vado via di Giulia Zenatti. Sfortunatamente, Morgane ha lasciato cadere alcune note false durante la sua esibizione. Anche Leeroy, la cotta di Amel Bent, aveva un problema di voce, ma poco prima di salire sul palco. Il giovane ha spiegato che stava per diventare “senza voce” ed era dispiaciuto di non avere più voce. Eppure è riuscito a sedurre con una versione rivista di Cry me A river di Justin Timberlake. Il pubblico ha votato per mantenere Leeroy al 53,2%. Si qualifica per le super-battaglie incrociate e Morgane viene eliminato.

RIASSUNTO DELLE SQUADRE

Vianen: Axel, Emilie, Louise, Gautier, Pauline, Mister Mat

Amel piegato: Vike, Doryan, Lena, Leeroy, Mary, Matteo, Cherine

Fiorentino Pagny: Jade, Charles, Kevin, Jean Palau, Nour, Sonia, Lou, Amber

Marc Lavoine: Clement, Jerome, Ofé, Loris, Léa, Madeline, Caroline, Apie

Per quanto riguarda il pubblico, TF1 è arrivata seconda sul podio dietro a France 3 (con una ritrasmissione di Cassandra) di 3,5 milioni di telespettatori

Queste app Android e iOS sono temporaneamente gratuite

Montpellier (5-2): “Sono orgoglioso dei miei giocatori”, dice Bosz