in

Visitatori su TF1: 10 dettagli nascosti nel film

Mentre “Les Visiteurs” va in onda questa sera su TF1, uno sguardo a tutti gli strizzatine d’occhio che non dovrebbero mancare nella celebre commedia di Jean-Marie Poiré portata da Christian Clavier, Jean Reno e Valérie Lemercier.

Riferimenti, cammei, strizzatine d’occhio o dettagli nascosti… Uno sguardo indietro a Les Visiteurs – una famosa commedia di Jean-Marie Poiré, in cui Godefroy le Bold e Jacquouille la Rogue viaggiano dal XII secolo agli anni ’90 – e dentro a tutti i Uova di Pasqua.

Formula egizia


Gaumont

All’inizio del film, quando il mago Eusebio pronunciando la sua formula magica per inviare Godefroy e Jacquouille nei “corridoi del tempo”, sembra invocare la divinità dell’antico Egitto. In effetti, l’incantesimo può essere tradotto così: “Da Horus, e da Ra, e dal sole invincibile…”

Cristallo e liquame


Gaumont

Poco prima della loro partenza nel futuro, Godefroy e Jacquouille subiscono una terribile trasformazione, ma non finiscono esattamente nello stesso stato. Quando il signore di Jean Reno si trasforma in una statua di cristallo, il contadino, interpretato da Christian Clavier, si raggrinzisce in un piccolo cumulo di sterco. Potrebbe essere questo un modo per fare una caricatura dell’enorme divario nella situazione tra i due personaggi?

alla griglia


Gaumont

Quando Godefroy e Jacquouille sbarcarono all’inizio degli anni ’90 e cercarono di rubare un pezzo di carne per mantenersi dopo il viaggio, il ristorante dove provocarono lo scandalo apparteneva alla famosa catena Courtepaille. Più precisamente, è lo stabilimento di Cergy, che da allora ha chiuso.

Calendario delle telecomunicazioni


Gaumont

Come si può vedere dal calendario appeso al muro della canonica proprio dietro il prete, Godefroy e Jacquouille sono sbarcati martedì 21 ottobre 1992.

Da “Ragazze della porta accanto” a “Visitatori”


Gaumont

Gli spettatori che sono cresciuti con la serie AB Productions negli anni ’80 potrebbero averlo riconosciuto. Una delle infermiere che accompagna Godefroy quando Béatrice lo viene a prendere in ospedale è interpretata da Gérard Vives, noto soprattutto per aver interpretato l’insegnante di ginnastica bodybuilder Gérard Nacutel nella serie Girls Next Door.

Produttori E medici


Gaumont

Alain Terzian e Patrice Ledoux, i due produttori di visitatori, hanno diritto a una strizzatina d’occhio nel film, nella scena in cui Béatrice va a prendere Godefroy all’ospedale. Infatti, appesi al muro dello stabilimento, si possono leggere due cartelli che indicano la via al servizio del dott. A. Terzian e Pr. P. Ledoux.

Ispirato ai fumetti


Gaumont

Come aveva rivelato in un’intervista per magia serale nel 2018, Tastiera cristiana è stato molto ispirato da un eroe dei fumetti che gli piaceva particolarmente per comporre il personaggio di Jacquouille the Rogue: il simpatico Peewit, compagno avventuroso di Johan in una serie di album firmati Peyo (il creatore dei Puffi).

Questo simpatico personaggio, tizio e burlone, protagonista di emozionanti avventure medievali, condivide alcuni punti con Jacquouille.

A Jean-Pierre non piacciono le immagini


Gaumont

Durante la famosa scena in cui Jacquouille scopre le gioie del telefono, vediamo una foto di Jean-Pierre, il marito di Béatrice, interpretato da Christian Bujeau. Nella foto incorniciata, il dentista sembra implorare la moglie di non fotografarlo. Una richiesta che la contessa ha chiaramente ignorato.

Ammiccamento


Gaumont

La canzone che si sente in sottofondo quando Jaquouille e Ginette giocano a bowling è “Passion For War / Love” di Joan Paladin. Sono solo i titoli di coda dell’Operazione Corned Beef, pubblicata due anni prima visitatorie che sono già uniti Jean RenoTastiera cristiana e Valérie Lemercier guidata da Jean-Marie Poire

cammeo


Gaumont

Jean-Marie Poire, il regista del film (noto anche per disegnare il nonno fa resistenza o anche I miei migliori amici) fa una piccola apparizione nell’ultima serie di Visitatori. Come contadino, Grimé fa parte dello sgradevole comitato di accoglienza di Jaquart quando arriva nel Medioevo.

Recensione di Realme Buds Air 2: una vera cuffia wireless onesta per smartphone Android

Il più grande parcheggio per auto elettriche in Francia ora operativo a Parigi