in

Ajaccio indaga, Paris FC di fila, Dunkerque affonda / Ligue 2 / J33 / Riassunto / 16 aprile 2022 / SOFOOT.com

Grande vincitore a Digione (3-0), l’Ajaccio firma il nuovo tabula rasa, mentre i suoi inseguitori Sochaux e Paris FC hanno conquistato i tre punti a Nimes e Rodez. In fondo alla classifica, il Valenciennes continua a scendere allo stesso modo di Rodez. Sconfitto categoricamente da Grenoble (0-3), Dunkerque dovrebbe unirsi a Nancy nel mondo amatoriale.

L’AC Ajaccio non ha mai fatto il passaggio di quattro in Ligue 2 in questa stagione. Gaëtan Courtet tace nel 2022. Ebbene, nessuna di queste proposte è ancora vera dopo il viaggio dalla Corsica a Gaston-Gérard (3-0). Dopo Nîmes, Nancy e Pau, anche il Dijon cade nelle reti del delfino del Tolosa, che mantiene i tre punti di vantaggio sull’Auxerre grazie a un colpo di testa di Courtet, subito dopo un corner calciato nella giusta area da Nouri. Il quinto di stagione per il Morbihan, seguito in particolare da un potente pedone di Bayala, per la gioia dei venti tifosi dell’Ajaccio presenti in Côte-d’Or. Con zero tiri in porta per la DFCO, la migliore difesa del purgatorio (appena sedici pedine contro) era comunque seduta su una sedia.

Un altro contendente alla scalata diretta, il Paris FC, è proseguito per un mese molto complicato. Costretti a vincere nell’Aveyron contro Rodez, gli uomini di Thierry Laurey sono stati accaniti contro le poche salve del ruteno (testimoniano i sei difensori in linea tempo denaro), ma la punizione di Name bloccata da Célestine serve allo scopo (1-0). Al contrario, Rodez non gira bene, sedici partite senza vittorie. Dominante a Nimes contro il quasi salvato Crocos (3-1), il Sochaux non si arrende nemmeno in Ligue 1. Quando Ponceau apre le marcature su un difensore centrale di Paquiez, è l’FCSM che ha avuto i denti per molto tempo. Mauricio, già autore di una trave, lo fa ancora su punizione, ma Thioune è vicino al pareggio. Due azioni collettive nel secondo tempo, eseguite da Virginius e Kitala, forzano la decisione, mentre Prévot ha concesso addirittura un rigore nei tempi di recupero.

Valenciennes sotto pressione, Dunkerque crolla, Grenoble rinasce dalle sue ceneri

Tra Caen e Amiens si servono due squadre a ruota libera, spettatori di D’Ornano: su corner fallito di Deminguet, l’indistruttibile Oniangué colpisce una specie di Madjer, che colpisce nel segno. I visitatori non sono un problema: Arokodare punge il cuoio sopra Pean su un passaggio laser di Bamba. Risultato, non geloso (1-1). Bastia a sua volta è stato prelevato da Furiani da Guingamp (1-2). Nonostante un recupero incontrollato di Talal dopo un perfetto cross di Salles Lamonge, l’assicurazione all-risk della SCB, i bretoni prendono il via con i tre punti in tasca grazie alla doppietta dell’haitiano Pierrot. Allineato con un mimino, che probabilmente farà parlare le persone. Non a Valenciennes, dove VA continua le sue attività “Sto affondando” contro l’HAC (0-1). Un esterno setoso dalla destra di Alioui per Abline è responsabile della terza sconfitta consecutiva dei nordisti, la sedicesima che mai e alla portata di Rodez, sbarramento.

Un’altra squadra in gravi difficoltà, Dunkerque, non è riuscita a competere contro Grenoble, formazione altrettanto pericolosa (0-3). Autore di una doppietta, Sanyang ha notevolmente girato di testa a Vachoux (ha palleggiato entrambe le volte) e alla sua difesa, mentre Nestor aveva segnato da calcio d’angolo. I Maritimes hanno un punto d’appoggio in National, mentre il Nancy dovrebbe esserci ufficialmente martedì, durante la fase intermedia. La lanterna rossa perde ancora contro Marcel-Picot, contro Niort (0-2). Il primo gol di Boutobba è sintomatico del pozzo senza fondo di Lorraine, poiché il marcatore della difesa dietro un duello mancato da Thiam è così sciolto.

I risultati

Digione 0-3 Ajaccio

Gol: Cortesia (21 .)e), Bayala (54e) e Arconte (87e) per ACA

Rodez – Paris FC 0-1

Obiettivo: Nome (11e) per la PFC

Nmes 1-3 Sochaux

Obiettivi: Subacqueo (4 .)e) per Crocos // Thioune (39e), Virginio (70e) e Kitala (80e) per FCSM

Caen 1-1 Amiens

Gol: Oniangue (53 .)e) per Malherbe // Arokodare (60e) per i Picard
Sfrattato: Gene (77e) per Amiens

Valenciennes-Le Havre 0-1

Gol: Abline (14e) per HAC

Bastia 1-2 Guingamp

Gol: Talal (57e) per la SCB // Pierrot (63e & 75e) per EAG

Dunkerque-Grenoble 0-3

Gol: Nestore (43 .)e) e Sanyang (45e+1 e 64e) per il GF38

Nancy 0-2 Niort

Gol: Boutoba (48e) e Mendes (83e) per il camoscio

  • Risultati e classifiche Ligue 2

    Di Alessandro Lazzaro

  • LIGUE 1 – OL – Bordeaux (6-1) – Bordeaux in piena sventura, Poussin presume: “La sconfitta è mia”

    Stadio silenzioso, fuorigioco e SOS Gigio… Il Classico, questo grande circo