in

Annunciati possibili acquisizioni di dieci Hag, la leggenda dei Red Devils lo avverte per periodo di trasferimento

Zapping World Elf TOP 10: I trasferimenti più redditizi della storia

Questo dovrebbe essere ufficializzato a breve: Erik ten Hag diventerà l’allenatore del Manchester United la prossima stagione† E l’olandese starebbe già guardando alla prossima finestra di mercato. Il suo obiettivo sarebbe quello di ingaggiare un nuovo difensore centrale, un nuovo centrocampista centrale e un nuovo attaccante annuncia il Mail giornaliera† I giocatori bersaglio includono Harry Kane (Tottenham), Darwin Nunez (Benfica), Declan Rice (West Ham), Kalvin Phillips (Leeds), Ruben Neves (Wolves), Yves Bissouma (Brighton), Sergej Milinkovic-Savic (Lazio), Aurélien Tchouaméni (Monaco), Antonio Rüdiger (Chelsea) e Jurriën Timber (Ajax Amsterdam).

Potenziali grandi arrivi che dovrebbero suggellare anche le partenze di diversi giocatori come Paul Pogba, Edinson Cavani, Jesse Lingard, Juan Mata, Dean Henderson, Eric Bailly, Nemanja Matic e Phil Jones. Il caso di Cristiano Ronaldo non sarebbe stato ancora deciso, così come quello di Anthony Martial e Donny van de Beek, entrambi in prestito.

Ferdinando saluta il coraggio di dieci Hag!

Alla domanda su questa nuova era che dovrebbe scuotere Manchester, la leggenda del club Rio Ferdinand ha detto che il tecnico 52enne è stato coraggioso: “Devo togliergli il cappello perché è un rischio. È apprezzato, considerato un ottimo allenatore e quando arriva rischia la sua immagine. Abbiamo visto tanti allenatori con molta più esperienza, che hanno guadagnato molto più di Ten Hag, con maggiore reputazione, che sono arrivati ​​al Manchester United e se ne sono andati con disprezzo.ha lanciato sul suo canale Youtube† †

Ecco perché l’ex nazionale inglese pensa che il Batavia dovrà imporre una nuova cultura all’interno del club:”Quindi deve trovare un modo per adattarsi e affrontare i giocatori, le personalità e gli ego lì dentro. E so che sembro un disco rotto, ma la prima cosa che deve fare è cambiare la cultura, portarne una nuova. Deve farlo, è una parte importante del suo successo

Spera inoltre che il suo trasferimento al Bayern Monaco gli permetta di gestire lo spogliatoio: “Era assistente in un grande club, il Bayern Monaco è un club enorme, uno dei più grandi al mondo. Era nell’organigramma del Bayern Monaco quando c’era Pep. Capisce cosa vuol dire essere in un grande club con grandi richieste, qualcosa che sarà il Manchester United. E, soprattutto, ha strofinato le spalle di grandi giocatori, si è seduto in background e ha guardato. Ha visto la gestione di Guardiola di questi grandi giocatori, come reagiscono a certe situazioni. Ha anche l’esperienza di essere circondato da grandi giocatoriha concluso.

riassumere

Mentre il Manchester United dovrebbe presto annunciare l’arrivo di Erik ten Hag per la prossima stagione, i loro obiettivi per la prossima finestra di mercato sono già stati fissati. E c’è pesante. Allo stesso tempo, Rio Ferdinand voleva avvertirlo.

Nathan Bricout

i suoi amici lo scaricano per uno dei suoi ex

Pro D2 – Le probabili composizioni del 27° giorno di Pro D2