in

ATP Monte-Carlo: Davidovich Fokina batte Dimitrov (6-4, 6-7, 6-3) qualificandosi alla sua prima finale

Va alla fine della sua bella storia. Alejandro Davidovich Fokina arriva a Monte-Carlo senza punti di riferimento e si innamora del numero 1 del mondo Novak Djokovic al 2° round. Ci sarà per la finale al Rock, la prima della sua giovane carriera, ea fortiori nel Masters 1000. Sabato ha vissuto tutte le emozioni per regalarsi questa grande gioia prima di vincere finalmente in tre set (6 -4 , 6-7, 6-3) e 2:45 della partita contro Grigor Dimitrov. Ad aprire il suo record, il 22enne spagnolo affronterà Alexander Zverev o Stefanos Tsitsipas, che si affronteranno nella seconda semifinale.

ATP Montecarlo

Un asso per finire e una prima finale per Davidovich Fokina!

UN’ORA FA

Fedele a quanto aveva mostrato nei round precedenti, non si è arreso. E alla fine Alejandro Davidovich Fokina è stato premiato per questo, anche se sembrava aver perso la sua occasione. Spezzato all’inizio del terzo turno e sull’orlo del ko, il 46° giocatore del mondo ha rifiutato di arrendersi, confermando i progressi mentali già visti nei quarti di finale contro “Djoker” e Taylor Fritz.

Miracolosamente, Dimitrov ha mancato il gol nel 3° set

A Davidovich Fokina va poi il merito di aver superato un’enorme frustrazione: aver perso l’occasione di finire una partita in due set che ha ben controllato. Lo spagnolo è stato più fermo e costante dalla linea di fondo del suo rivale bulgaro e quindi per la prima volta un posto in finale sul 6-4, 5-4. Quando ha sorriso all’ovazione riservata ai due attori dal cortometraggio Ranieri-III, ha effettivamente mascherato un grande nervosismo. Ha allineato gli errori e ha visto risorgere Dimitrov prima di sfruttare al meglio il tiebreak con 7 punti a 2 (6-4, 6-7).

Un asso per finire e una prima finale per Davidovich Fokina!

C’è da dire che il bulgaro, dal canto suo, aveva improvvisamente ripreso colore. Lento nelle sue mosse e fino ad allora neutrale sul mercato azionario, Dimitrov approfittò dell’apparente declino del regime opposto per assumere la gestione delle operazioni. Molto più vigile, vivace e preciso negli aggiustamenti, trova le percussioni nel diritto e ottiene addirittura quattro doppi breakpoint all’inizio del terzo atto (6-4, 6-7, 0-2). Ma il grosso errore del bulgaro è stato di non sapere come trasformarli.

Un cambio di squadra e un intervento del fisio più tardi e Davidovich Fokina è tornato in lotta, rafforzato, mentre dall’altra parte della rete Dimitrov si è sbriciolato. Risultato: cinque partite consecutive segnate dallo spagnolo, rioccupato. E quando ha servito la seconda volta per la partita sul 5-3, questa volta non ha tremato, anzi. Saltando e aggressivo, ha anche chiuso l’affare con un ultimo ace prima di gettarsi ubriaco di gioia tra le braccia di tutta la sua squadra. Questa settimana è decisamente sua.

ATP Montecarlo

Con cinque punti di fila nel tiebreak, Dimitrov riprende il gioco!

2 ORE FA

ATP Montecarlo

Davidovich spinge Dimitrov in errore per prendere il primo set!

3 ORE FA

NBA – Gli Atlanta Hawks ei Pelicans completano il set, possono iniziare i playoff

Romain Mabille torna alla presidenza del Collectif Ultras Paris