in

Attaccato al Sochaux, il Tolosa dovrà aspettare per passare alla Ligue 1

La salita diretta: Tolosa deve aspettare ancora un po’, continua Ajaccio

La convalida dell’ascesa del TFC attenderà. De Tolosa si è presto impegnato in Ligue 1, ma ha portato solo un punto dal Sochaux (1-1), altro candidato all’adesione. Un gol molto precoce (6°) segnato da R. Ndiaye dalla sinistra, dopo un primo tiro dalla destra bloccato dalla difesa dei Violets, ha permesso ai Doubistes di aprire le marcature. Ma i Toulousains hanno risposto con Rouault (51°), che ha segnato un gol controverso dopo uno straordinario pasticcio.

Dal canto suo, l’Ajaccio sembra essere sempre più vicino all’inizio dell’élite francese di fine stagione. Contro il Dunkerque, l’ACA ha ottenuto il quinto successo consecutivo (2-1), non senza dubbio. Dopo diciassette minuti i corsi sono ancora in vantaggio per 2-0, grazie a un cross di testa di Courtet (2°) ea una punizione diretta di Marchetti di sinistro (17°).

Ma uno stupido gol subito dopo un grave errore difensivo rianima i nordici (Majouga, 64°). Improvvisamente molto febbrili, gli isolani avrebbero potuto anche subire un secondo gol. Hanno comunque mantenuto il loro successo e tre punti di vantaggio sull’Auxerre (3°), mentre il PFC (4°) ha quattro lunghezze e Sochaux (5°) a sei.

Gli spareggi: l’Auxerre si aggrappa al podio, il Paris FC vince soffrendo

Auxerre si aggrappa saldamente al terzo posto. Vittoria sul Dijon (2-1), la squadra di Icaunaise ha mantenuto il vantaggio di un punto sul PFC (4°) e ha retrocesso il Sochaux (5°) a tre lunghezze. Il fiato corto di queste due squadre non ha paralizzato l’AJA, che già all’intervallo era in vantaggio per 2-0, con Hein (4°) e Coeff (23°).

Il PFC ha vinto sul Caen (1-0) grazie a una punizione diretta della destra firmata Nome, che ha approfittato dello sfondamento del muro avversario (26°), senza aver padroneggiato tutto. I Normanni, infatti, hanno ottenuto diversi palloni del pareggio dopo l’intervallo. Hanno anche ricevuto un rigore da Alexandre Mendy e sono stati respinti in modo decisivo da Demarconnay. Una sosta che può valere molto durante i conti di fine stagione.

Retrocessione: un rinvio per il Nancy

La serata è stata calda in fondo alla classifica. Con il licenziamento del Valenciennes (3-0) Grenoble (15°) ha eliminato il suo avversario settentrionale (16°) e si è dato un po’ d’aria in classifica. Davanti, Rodez (17°), controllato dal Nancy (1-1), era al suo posto negli spareggi al QRM, battuto in casa dal Nîmes (0-1). Dunkerque, non è sceso dal suo diciannovesimo posto, mentre Nancy ha offerto una tregua in attesa del match di terrore contro QRM il giorno successivo.

17

Rodez ha incatenato senza successo la diciassettesima partita contro il Nancy (1-1)

Carburanti: perché il prezzo di benzina e diesel si sta stabilizzando

Si comincia oggi – “E’ orribile quello che le è successo!”, “Si vede che soffre”, “È molto grave”: i gemelli storditi dalla storia dei candidati ai reality vittime di un’eccessiva chirurgia estetica