in

Bordeaux – Saint-Etienne (2-2), Troyes – Clermont (0-1), Lorient – Metz (1-0): buon affare per Clermont e Lorient

Bordeaux – Saint Etienne: 2-2

In questo duello tra due club storici della nostra Ligue 1, i Bordelais hanno voluto la terza vittoria consecutiva in casa, a pochi giorni dalla botta di Lione (6-1). Autori di un buon inizio di gara, gli uomini di David Guion hanno contato fino a due gol prima della mezz’ora di gioco. Mara (16°) poi Onana (23°) avevano messo sulla buona strada i Girondin, per Bouanga dan Nordin (2-2, 65°) gli ospiti lo rimisero in classifica. Consapevoli del loro programma molto complesso alla fine di questa resa dei conti diretta per la manutenzione, gli Stéphanois sapevano di dover riportare punti da Matmut Atlantique. Quindi, nonostante il brivido finale dopo il gol che alla fine è stato negato a Jimmy Briand, gli uomini di Dupraz stanno riprendendo un punto dalla Gironda e possono continuare a sperare.

Concorso 1

Il duro colpo al Monaco, il duro colpo al Lille

UN’ORA FA

Troyes Clermont: 0-1

Tensione all’alba. Barragista per il calcio d’inizio, il Clermontois ha dovuto segnare a Troyes. Nonostante un periodo iniziale e persino un incontro in cui furono completamente dominati, gli uomini di Pascal Gastien si liberarono per ottenere un successo capitale per il mantenimento. Mentre le due squadre erano già a dieci minuti dall’inizio della partita, Mohamed Bayo, dopo le espulsioni di Seidu (71°) e Balde (85°), è riuscito a infilare la palla sotto una sfortunata Jessy Moulin per offrire la vittoria alla sua squadra (88°). Un successo molto prezioso che permette al Clermont di concludere una serie di 7 partite senza vittorie e di uscire dalla zona rossa.

Lorient Metz: 1-0

Ultimi in campionato, i Messis hanno senza dubbio visto svanire le loro ultime speranze di mantenimento a Moustoir. Se Nicolas de Preville è stato molto inquieto per gran parte dell’incontro (gli è stato negato il gol anche in 15 minuti), sono stati gli Hakes a uscire da questo confronto con i tre punti. Un approccio difensivo, un passaggio ben sentito di Ibrahima Kone e Dango Ouattara, pochi minuti prima, è arrivato a crocifiggere Oukidja ai supplementari (90° + 4). Con questo svantaggio, il Metz è ora a 7 punti dagli spareggi e a 8 punti dalla prima non retrocessione. La Ligue 2 sembra più vicina che mai…

Concorso 1

Sampaoli, il suo futuro… e Dybala: Longoria svela le sue verità sull’OM. sciolto

9 ORE FA

Concorso 1

Kamara dovrebbe indossare la maglia del Senegal

13 ORE FA

Danone: Il colosso Lactalis sarebbe interessato a Danone, che nel 2022 sarà molto resistente all’inflazione

Thor 4: Un personaggio cancellato dal trailer di Love and Thunder? – Notizie cinematografiche