in

“Con Sampaoli abbiamo avuto comportamenti inaccettabili”

2° in classifica, ancora in corsa nella Conference League, l’OM si avvia verso una stagione di successo. Un successo che il club deve in parte al suo allenatore Jorge Sampaoli. L’allenatore argentino, criticato nei mesi scorsi per alcune prestazioni poco brillanti, ha ribaltato la situazione dopo un torrente di critiche da parte dei tifosi. Un comportamento che non ha più con Thierry Audibert, nostro ospite durante la trasmissione di ieri.

Con la vittoria sul Montpellier (2-0) allo Stade Vélodrome questa domenica, l’OM ha consolidato il secondo posto in campionato. Soprattutto, questo successo contribuisce ai risultati più che positivi per gli olimpionici delle ultime settimane. È stato facilissimo dalla sconfitta contro il Monaco il 6 marzo (0-1), il Marsiglia è imbattuto e ha collezionato 7 vittorie consecutive tra le partite di campionato e quelle di Conference League. Una corsa impressionante che era difficile da immaginare dopo la battuta d’arresto contro i monegaschi ei tanti attacchi dei tifosi a Jorge Sampaoli che sembrava perdere a poco a poco il suo gruppo.

Leggi anche: OM: Infortunato, squalificato… Sampaoli ha da 7 a 10 assenti contro il PAOK!

Alcune sue scelte, come far sedere Milik in panchina e le sue sconfitte contro Nizza in Coupe de France, Lione, Clermont e Monaco in campionato, hanno iniziato a offendere gravemente i tifosi che hanno chiesto un interrogatorio all’allenatore durante un incontro con Pablo Longoria .irritare. Nonostante mantenga il secondo posto in campionato, alcuni hanno già chiesto la testa dell’ex allenatore del Siviglia. Una veemenza che non c’è più per il nostro editorialista Thierry Audibert, che ha parlato di questo argomento durante lo show di ieri sul set:

“Ho scritto un articolo due giorni dopo la sconfitta contro il Monaco dove dicevo che tutti mi facevano saltare in aria perché l’ossessione, tutti volevano licenziare il Sampaoli. Quindi sì, c’è stata una serie di pessimi risultati, giocatori meno efficienti, ma il lavoro che ci visto, c’era il lavoro e tu sei arrivato secondo e non c’era motivo di avere tanta veemenza o di lasciar andare » Thierry Audibert – Fonte: Marsiglia Football Club (11/04/2022) Una lotta eccessivamente violenta contro Sampaoli?

Se l’ex tecnico argentino è stato aperto alle critiche in questo momento della stagione per la prestazione della squadra e alcune sue scelte tutt’altro che condivise dai tifosi, allora l’ondata di critiche e insulti subiti dal tecnico, soprattutto sui social, è stata sproporzionato secondo i nostri editori:

“C’è stata una vera frenesia anti Sampaoli sui social, gli insulti allo stadio, la pagina dei Dodgers, è andato troppo oltre. Puoi criticare, farti domande ma marcire come abbiamo fatto finora, penso che sia indegno di un pubblico che si definisce un intenditore Era anormale trovare una situazione del genere in cui un uomo che si trova nella posizione in cui si trova, con il posto in classifica, la competizione che abbiamo avuto dall’inizio della stagione, lo lasciasse marcire per due fino a questo punto, tre scarsi risultati sono imperdonabili. Thierry Audibert – Fonte: Marsiglia Football Club (11/04/2022)

OM: Vittoria su MHSC, gestione di Sampaoli e la trasferta bollente al PAOK!

Il mercato azionario di Parigi chiude in calo, ma lontano dai minimi diurni, l’inflazione negli Stati Uniti sembra aver raggiunto il picco, Market News

Elden Ring, Mappa: La mappa degli inferi ricreata in HD, con tutti i siti della grazia!