in

“Costil chiede solo una cosa: poter giocare, difendere l’onore dei Girondins” – Girondins

La gestione disastrosa della forza lavoro del Bordeaux, e soprattutto quella dei portieri, continua a suscitare scalpore con ripercussioni sportive.

COSTIL-22.jpg (48 KB)
@ICONSPORT

Pulcino regalo avvelenato

Il licenziamento del suo portiere della nazionale, il più esperto in una corsa per sopravvivere al club ai massimi livelli, è un fatto raro e sorprendente. E’ dunque oggi il nuovo arrivato Gaëtan Poussin che dovrebbe essere l’ultimo baluardo della squadra. Il regalo è bloccato.

Ieri, contro il Saint-Etienne in una partita decisiva, Gaetan Poussin non ha interrotto la partita, peggio ancora, subendo due gol, di cui l’ultimo di Nordin dove la palla gli è finita tra le gambe. Così, dopo la partita fallita e che in assenza di rimonta contro il Lione in un momento cruciale dell’incontro, continua una brutta partita contro l’ASSE.

Ricordiamo ovviamente la sua parata sulla linea di Clermont negli ultimi minuti di gioco, che ha permesso al Bordeaux di prendere un punto. Tuttavia, questo è insufficiente.

Gaëtan Poussin a 23 anni scopre la Ligue 1. Detentore dal 23 gennaio e dell’infortunio di Benoît Costil, lotta per portare quest’anima in più alla squadra. Non è molto rassicurante nei suoi interventi e le sue ultime apparizioni sottolineano l’assenza dell’esperto Benoît Costil. Perché Benoît Costil non suona?

Costil buttando via una scelta di David Guion?

David Giuon lo dice e lo ripete:Sono scelte sportive, è una scelta sportiva (Gaëtan Poussin) perché è una scelta sportiva per le undici posizioni. Praticamente c’è concorrenza nelle undici posizioni, sia l’attaccante che il medio, oltre che il difensore e il portiere. Queste sono scelte sportive da parte mia e presumo pienamente che sia una mia scelta”. ha detto ieri dopo la partita.

Quindi Benoît Costil avrebbe un livello sportivo inferiore a Gaëtan Poussin?

Nell’entourage di Benoît Costil, testimoniamo sul quotidiano L’Équipe che l’ex capitano dei Girondins “Chiedere solo una cosa: poter giocare, difendere l’onore dei Girondini”.

Certo, Benoît Costil non è il miglior portiere della Ligue 1. Tuttavia, potrebbe usare la sua esperienza e la sua tecnica per i gol dei Girondins. Ciò che Poussin non porta.

Tuttavia, David Guion decide di fare a meno di questa soluzione. Qualcuno dirà che non è una scelta sportiva, ma politica, come suggerisce un tweet del giornalista di 20 minuti Clément Carpentier. David Guion, nonostante quello che dice, non avrebbe avviato questa decisione.

È vero, abbiamo dimenticato che i risultati calcistici e sportivi probabilmente non sono più una priorità ad Haillan. Non vediamo altra spiegazione per questa situazione grottesca.

Cosa ne pensi ? Diteci nei commenti.

150 contratti a tempo indeterminato da completare a Safran, nel Béarn, entro la fine del 2022

Fast & Furious 10: data di uscita, sceneggiatura, Fast X, Jason Momoa… Facciamo il punto