in

Difensore dell’anno | Marcus Smart, l’incoronazione di un eternamente sottovalutato

Marco Intelligente ora può aggiornare l’ordine.

Infatti, all’inizio di marzo questo twittatoche nessun terzino dovrebbe vincere il titolo di Defender of the Year se non avesse la sigla GP riferendosi a Gary Payton, il primo leader nella storia ad essere eletto DPOY nel 1996. Ma da quella notte, la leggenda dei Sonics non è più sola in questo cerchio ultra chiuso, poiché ora è possibile utilizzare la sigla “MS” per vincere questo prestigioso trofeo “Difensore dell’anno”.

appena premiato per Mikal Bridges (202 punti, di cui 22 primi posti) e Rudy Gobert (136 punti, di cui 12 primi posti), Marcus Smart (257 punti, di cui 37 primi posti) mette fine a 26 anni di indiscusso dominio del membri del “tribunale di primo grado” [ailier, ailier-fort et pivot, ndlr]e in particolare gli interni…

Comprensibilmente è un trofeo dominato dall’interno verso l’esterno perché fanno così tanto e aiutano così tanto la loro squadra da questo lato del campo.anche lui si fidavadopo la sua incoronazione. † Ma cedono anche i terzini, noi siamo in prima linea, dobbiamo prima tirarci fuori. E [ma victoire] dimostra che non è impossibile, il gioco sta cambiando e i terzini ottengono più credito per fare cose che non dovremmo essere in grado di fare con la nostra taglia.

Elogiato da Gary Payton lui stesso

Secondo giocatore dei Celtics ad essere nominato Defender of the Year, dopo Kevin Garnett nel 2008, Marcus Smart diventa soprattutto il vincitore più piccolo di questo premio individuale, insieme a Sidney Moncrief (1983, 1984): 1m90!

È un onore. Io e i miei compagni di squadra, e l’intera organizzazione dei Celtics, abbiamo lavorato molto duramente per vedere se [un arrière] le cose possono cambiare vincendo [ce trophée] Aggiunto l’ex residente dell’Oklahoma State University. † E oggi è finalmente il grande giorno. Quando sono arrivato e ho visto [Gary Payton]ha iniziato a scattare nella mia testa.

Marcus Smart qui fa riferimento alla sorprendente presenza di Gary Payton al centro di formazione di Boston. Perché “The Glove” era proprio lì, insieme a tutti i giocatori della C, ad offrire la sua ricompensa al leader 28enne. E fargli dei complimenti.

Sei qualcuno che mi ricorda me stesso. Tutti me lo chiedono continuamente [quel joueur me rappelle le plus moi-même] e sei tu. Difendi come dovremmo difendere noi: con il tuo cuore sei ispirato da un fuoco interioreha lanciato la Hall of Fame

Leader della migliore difesa del paese

Commosso dalla sua vittoria, Marcus Smart ha anche voluto dire qualche parola per suo fratello maggiore, Todd Westbrook, e sua madre, Camellia, morti rispettivamente di leucemia e poi di cancro nel 2004 e nel 2018.

Vorrei che mia madre fosse ancora lì, ma mi sta guardando da lì e penso che mi abbia aiutato a continuare a lottare e vincere quel titolo. “, ha confessato la 6a scelta del Draft 2014.” Ogni giorno penso a mio fratello e a lei, poi vengo a lavorare e do tutto. È una grande emozione per me, ma sono felice di poter condividere tutto questo con i miei cari.

Capitano dell’attuale migliore difesa del campionato (106,2 punti assegnati per 100 possesso) e ancora più forte di prima da Ime Udoka su questo lato del campo, Marcus Smart viene premiato per tutti i suoi anni di duro lavoro. Anni in cui a volte non era preso di mira dalla critica.

Non per la sua prestazione difensiva, per lo più convincente sotto Brad Stevens, ma per la sua prestazione offensiva, a lungo considerata inadeguata per un detentore di una franchigia famosa come il Massachusetts.

Ho sempre detto che senza tutti questi hater non sarei in grado di uscire e fare quello che faccio. Mi ispirano e mi costringono a essere il meglio che posso essere. Quindi tutto quello che posso dire loro è ‘Grazie e continuate così’ Ha detto colui che ha segnato una media di 12,1 punti, 3,8 rimbalzi, 5,9 assist e 1,7 palle rubate in questa stagione.

Un QI di basket” eccezionale “in difesa

E come ogni grande difensore che si rispetti, Marcus Smart riesce a sopperire ai suoi limiti in attacco (e al tiro, con solo il 38% ai tiri e il 32% in 3 punti in carriera…) con una difesa ferrea. Indipendentemente dalla posizione del suo diretto avversario, perché non ha nulla di “mismatch”, qualunque cosa accada.

E questa difesa d’élite gli ha fatto (in media) respingere 2,9 palloni, recuperare 1,1 cosiddetta palla “50/50” o contestare 2,9 tiri a 3 punti. Oltre a causare (in totale) 16 passaggi forzati.

Il mio QI nel basket è straordinario, soprattutto da questo lato del campo ” ha detto il guerriero di Boston, a proposito della sua prestazione difensiva. Riesco a vedere cose che la maggior parte degli altri giocatori non vede, vedo cose che succedono. Ho un ottimo istinto e comunicare con i miei compagni di squadra rende anche il loro lavoro più facile. Non devono pensare troppo, devono solo agire e fidarsi di ciò che dico loro.

Marcus Smart è entusiasta di vedere come si evolve il gioco e più giocatori minori possono essere spinti avanti. In questa NBA che dà risalto agli “interruttori” permanenti, Marcus Smart è particolarmente contento di vedere che tutti i suoi sforzi personali non sono vani a causa di questo titolo.

Ho trovato qualcosa che funziona per me, un’area in cui sono davvero bravo e ho cercato di padroneggiarla nel miglior modo possibile ha concluso l’ormai Defender of the Year 2022. Vincere questo trofeo significa molto perché mostra quanto impegno ci ho messo. Alla fine ha dato i suoi frutti e finalmente è arrivato il riconoscimento.

Marco Intelligente Percentuale rimbalza
La stagione Squadra GM Minimo colpi 3 punti LF Fuori sicuro presto pd lato int bp CT Punti
2014-15 GRAPPOLO 67 27 36.7 33.5 64.6 0.9 2.4 3.3 3.1 2.6 1.5 1.3 0.3 7.8
2015-16 GRAPPOLO 61 27 34.8 25.3 77.7 1.3 2.9 4.2 3.0 3.0 1.5 1.3 0.3 9.2
2016-17 GRAPPOLO 79 30 35.9 28.3 81.2 1.0 2.9 3.9 4.6 2.4 1.6 2.0 0.4 10.6
2017-18 GRAPPOLO 54 30 36.7 30.1 72.9 0.8 2.7 3.5 4.8 2.5 1.3 2.4 0.4 10.2
2018-19 GRAPPOLO 80 28 42.2 36.4 80.6 0.7 2.2 2.9 4.0 2.5 1.8 1.5 0.4 8.9
2019-20 GRAPPOLO 60 32 37.5 34.7 83.6 0.7 3.1 3.8 4.9 2.7 1.7 1.7 0,5 12.9
2020-21 GRAPPOLO 48 33 39.8 33.0 79.0 0.8 2.7 3.5 5.7 2.6 1.5 2.0 0,5 13.1
2021-22 GRAPPOLO 71 32 41.8 33.1 79.3 0.6 3.2 3.8 5.9 2.3 1.7 2.2 0.3 12.1
Totale 520 30 38.2 32.1 78.0 0.8 2.8 3.6 4.5 2.6 1.6 1.8 0.4 10.5

La Banque de France difende il trasferimento istantaneo, ancora troppo poco utilizzato

Assassin’s Creed Valhalla: l’aggiornamento 1.5.1 arriva oggi