in

Fine di partite pazze, sfortuna per Messi… La stagione del campione di Francia in dieci cifre

Avremmo voluto una suspense degna dei migliori film di Alfred Hitchcock. Invece, siamo stati trattati per una sceneggiatura al Campeggio 3, senza grandi colpi di scena. L’unica cosa che mancava era la data di uscita. E questo sabato, dopo il triste pareggio al Parco contro il Lens, il PSG è stato ufficialmente incoronato campione della Ligue 1 francese ed è tornato sul trono a Lille la scorsa stagione. Un decimo scudetto per il club della capitale che vi unisce il Saint-Etienne.

Questo senza dubbio non farà dimenticare ai tifosi del PSG l’enorme delusione Champions League, ma Parigi può ricamare un asterisco sulla manica con questo decimo titolo. Nel frattempo, torniamo ai numeri di questa stagione del PSG 2021-2022. garantito senza Karim Benzema

La stagione L1 del PSG in numeri

0. Come il numero di volte in cui il proprietario del PSG Emir Tamim ben Hamad Al Thani è venuto a vedere la partita della sua squadra al Parc des Princes in questa stagione. L’ultima volta che lo abbiamo visto sugli spalti è stato, a memoria, nel 2019.

1. Anche eliminando tutti i target da Kylian Mbappé, il PSG rimarrebbe primo in classifica. Kyky ha potuto guadagnare 14 punti per il suo club, solo grazie ai suoi gol. Bene, se rimuovessimo la sua presenza a terra, il Paris avrebbe sicuramente lottato contro Metz e Bordeaux per non andare in L2.

5. Come il numero di partite in cui il PSG non ha segnato gol in L1 in questa stagione. È stato contro Monaco, Rennes, Nizza (due volte) e Marsiglia.

6. Se il numero di minuti giocati da Arnaud Kalimuendo al PSG in questa stagione, prima di essere ceduto in prestito al Lens, dove ha già segnato 10 gol in L1. In confronto, Mauro Icardi ha giocato 1019 minuti per quattro gol.

8. Se il numero di poli toccati Leone Messi questa stagione. L’argentino, autore di appena quattro gol in L1 con il Paris, avrebbe potuto spingere un po’ di più la cifra se la sfortuna non fosse intervenuta. Questo lo rende il giocatore che riceve più importi in Europa in questa stagione. È il Pallone d’Oro che vola via, quello, Lionel.

8. Come il numero di gol nei tempi di recupero, che hanno visto principalmente il PSG battere Metz, Lione, Angers o recuperare un pareggio dal Lorient. Il Paris ha segnato innumerevoli gol anche dopo l’85° minuto di gioco, quando la squadra avversaria pensava di avercela.

21. Come il numero di punti accumulati dal PSG dopo essere stato in testa in questa stagione. Un record in Europa. Ricordiamo in particolare le vittorie contro Lione e Lille, al Parc des Princes, dove gli uomini di Pochettino hanno ribaltato la situazione a fine partita. Al contrario, il Paris non ha perso punti dopo il primo gol.

13.667 In euro, lo stipendio di Sergio Ramos rispetto ai minuti giocati con la maglia del PSG in questa stagione, ovvero 439 (abbiamo fatto il calcolo in testa)… Lo spagnolo, che guadagna circa sei milioni di euro netti a stagione, ha iniziato a causa di una moltitudine di infortuni solo cinque volte.

124.985. Come il numero delle proteste di Marco Verratti agli arbitri. Per un totale fortunato di 11 cartellini gialli, ma nessuna espulsione.

1.4. Il numero di magliette del PSG vendute in questa stagione in milioni, secondo una previsione di Le Figaro† Secondo il sito Sportune, il PSG sarebbe diventato uno dei due club che vendono più maglie al mondo.

Sylvie Tellier infortunata sugli sci: Miss boss annuncia buone notizie

I cinque uomini del titolo PSG / Francia / PSG / SOFOOT.com