in

GP dell’Emilia Romagna – Verstappen (Red Bull) in pole per Leclerc (Ferrari) al termine del caos, Mercedes fuori gara

Una bizzarra qualificazione per una solita prima fila. Dopo una sessione interminabile, interrotta solo da bandiere rosse e pioggia, Max Verstappen (Red Bull) ha conquistato la pole position nel Gran Premio dell’Emilia-Romagna questo venerdì, davanti al leader del campionato Charles Leclerc (Ferrari). Un’altra osservazione molto più insolita: nessuna Mercedes ha potuto partecipare alla Q3.

Ci vorrà quindi 1h40 per individuare l’uomo che partirà in testa alla griglia per la gara sprint, sabato pomeriggio a Imola. Il percorso di Enzo e Dino Ferrari era per natura punitivo ea volte diventava difficile da superare a causa dei numerosi acquazzoni. Verstappen, spesso al limite, ha avuto la buona idea di stabilire il punto di riferimento per la bandiera rossa finale, fissata a tre minuti dalla fine di un problema meccanico riscontrato dall’Alfa Romeo di Valtteri Bottas.

Gran Premio dell’Emilia-Romagna

Sainz, l’enorme ciarlatano: ‘Posso solo chiedere perdono’

35 MINUTI FA

Cinque bandiere rosse

Retrocesso a 0,779, Leclerc non ha potuto tentare di subentrargli nella ripartenza finale a causa del deterioramento delle condizioni della pista.

In totale ci saranno state cinque bandiere rosse, la maggior parte a causa di un errore del pilota. Carlos Sainz, che ha segnato alla fine della Q2, non poteva iniziare peggio il suo weekend, a pochi giorni dalla firma dell’accordo con la Scuderia di prolungare il suo contratto fino al 2024

I problemi mentali di Hamilton decifrati: “La maggior parte della pandemia ha lasciato il segno”

Con questo ciarlatano, la Mercedes è rimasta intrappolata: George Russell e Lewis Hamilton, che hanno concluso rispettivamente 11° e 13°, non sono riusciti a migliorare i loro tempi.

Gasly e Ocon in fondo alla griglia

Ad ogni modo, sarebbe stato molto difficile per loro raggiungere la Q3 quando i due piloti avevano già lavorato duramente per superare il primo taglio. In queste qualifiche ad eliminazione, Lando Norris (McLaren) e Kevin Magnussen (Haas) si sono ritirati dalla gara assicurandosi la seconda fila della griglia. Seguono Fernando Alonso (Alpine), Daniel Ricciardo (McLaren) e Sergio Pérez (Red Bull), solo settimo.

Sei anni più di Vettel ma grande appetito: ‘Alonso ha la grinta più che mai’

Altra grossa delusione di giornata: i francesi Esteban Ocon (Alpine) e Pierre Gasly (Alpha Tauri). Il primo paga per un problema al cambio e riparte dalla 19° posizione. Due posizioni dietro a Pierre Gasly, probabilmente vittima dell’errore di calcolo della sua squadra in Q1. E fino ad ora, il Rouennais non è mai stato molto fortunato nelle gare sprint…

Vuoi seguire in diretta su CANAL+ il Gran Premio dell’Emilia-Romagna? Trova il 100% dei Gran Premi con l’offerta Canal + a € 20,99 per i primi 12 mesi, poi € 24,99 al mese per un abbonamento di 24 mesi

Gran Premio dell’Emilia-Romagna

Libero 1: Ferrari domina sul bagnato in vista delle qualifiche

6 ORE FA

Gran Premio dell’Emilia-Romagna

Imola, cuore della Scuderia, all’ombra di Monza

21 ORE FA

un messaggio devastante inviato a Elton John riemerge durante il processo

Doctor Strange 2: Il multiverso MCU ancora in azione nel nuovo trailer